Ricorso Arbitro Bancario Finanziario

Volevo fare un ringraziamento al vostro servizio e soprattutto al dottor Antonio Iuri Donati per i suggerimenti per poter fare un ricorso all’ Arbitro Bancario Finanziario  (ABF).

Circa un anno fa mi è stato protestato un assegno dalla mia banca, ma io avevo agito in buona fede saldando il mio debito ancor prima che l’assegno venisse protestato.

In pratica ho emesso un vecchio assegno con la denominazione sociale errata, quando il creditore ha cercato di riscuoterlo gli è stato detto che l’assegno risultava non riscuotibile.

Sono stata contattata dal creditore e subito dopo ho contattato l’assistenza della mia banca che mi confermava che l’assegno risultava bloccato e quindi non pagabile e lo stesso costatavo collegandomi sul sito.

Mi affrettavo ad effettuare immediatamente un bonifico on-line per saldare il mio debito e comunicavo al creditore di avviare la procedura per il richiamo dell’assegno.

Purtroppo l’assegno arrivava a destinazione (dalla mia banca) e stranamente andava in pagamento, ma a quel punto i fondi non erano più disponibili perché prelevati con il bonifico.

Il funzionario della mia banca si affrettava per avviare il protesto, senza neppure cercare di contattarmi o controllare sul mio conto che quella stessa cifra con lo stesso creditore era già stata onorata con il bonifico on-line.

Dopo qualche giorno mi veniva recapitato il protesto e dopo aver prima cercato, invano, di risolvere la questione con la mia banca mi sono rivolta all’ABF.

Con grande gioia l’ABF accoglieva il mio ricorso e pochi giorni fa ho ricevuto la decisione a mio favore che mi riconosceva un congruo rimborso per tutte le spese sostenute e soprattutto per la lesione della reputazione per essere stata iscritta illegittimamente per diversi mesi negli elenchi dei protestati.

Non capita spesso che chi riesce a risolvere positivamente le questioni che lo affliggono, magari anche con il piccolo contributo dei nostri suggerimenti, ritorni in questo spazio per lasciare una testimonianza.

Utile, non tanto per gratificare noi di indebitai.it, ma soprattutto per condividere con gli altri lettori esperienze conclusesi positivamente, che possono rappresentare una traccia da seguire in circostanze simili.

Per questa ragione, le siamo riconoscenti per il gentile riscontro.

L’occasione mi è poi personalmente gradita per salutare anche io Antonio Iuri Donati, collega dotato di una umanità immensa e di indiscusse qualità di professionalità e correttezza.

Anche se gravosi impegni di lavoro lo tengono lontano da questo forum, egli costituisce per noi un esempio da seguire.

10 Marzo 2012 · Stefano Iambrenghi

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Arbitro Bancario Finanziario - E' possibile presentare ricorso online?
Ho in sospeso una controversia con il mio vecchio istituto di credito, in merito ai tassi che hanno applicato con il mio mutuo, prima che effettuassi la portabilità con altra banca. Mi hanno consigliato di intentare un reclamo con l'arbitro bancario finanziario, dato che molte volte viene incontro ai consumatori. So che da poco c'è la possibilità di gestire il ricorso online? E' vero? Come posso fare? ...

Assegno bancario irregolare e protesto
Sono stata protestata per irregolarità dell'assegno - assegno denunciato e smarrito o rubato - da me appunto precedentemente denunciato rubato. L'assegno è stato presentato all'incasso con firma diversa dalla mia, non è stato pagato malgrado all'epoca vi fossero i fondi sul mio conto ma io risulto cattivo pagatore pur con la dicitura sopra indicata e le banche si rifiutano di farmi credito. Ho infine provveduto a richiedere la cancellazione del protesto al giudice, senza riuscire ad ottenere alcun aiuto dalla mia banca che ritiene di aver proceduto correttamente e perciò non mi ha fornito l'attestato di illeggittimità della levata che ...

Decadenza dal beneficio del termine e possibilità di ricorso all'Arbitro Bancario Finanziario
Ho ricevuto oggi la notifica della decadenza beneficio del termine da una finanziaria per una carta revolving per la quale, causa perdita del lavoro, non sono riuscito a pagare regolarmente le rate mensili accumulando per il 2018 otto rate insolute. Mi richiedono di saldare entro 15 giorni circa 8.000 euro, che ovviamente non ho, altrimenti non sarei arrivato a questo punto. Vorrei chiedere se nonostante la decadenza del beneficio del termine, sia ancora possibile rivolgersi rivolgermi all'ABF per contestare delle spese a mio avviso ingiustificate e inoltre cosa mi devo aspettare nel futuro, secondo voi quanto tempo passerà prima di ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Ricorso Arbitro Bancario Finanziario