Qual è la differenza fra protestato e segnalato?

Pongo due domande: In cosa si differenzia il “protestato” dal “segnalato” e a cosa vanno incontro entrambi?

Sarebbe, forse, più corretto parlare di differenza fra protestati e cattivi pagatori. Sia il protestato che il cattivo pagatore sono, infatti, soggetti segnalati e censiti in appositi archivi elettronici o registri pubblici e/o privati.

La segnalazione nel Registro Informatico dei Protesti (RIP), che è un archivio pubblico, può conseguire all’emissione di un assegno senza provvista in conto corrente oppure alla sottoscrizione di cambiali non onorate alla scadenza.

La segnalazione nelle Centrali Rischi Private quali CRIF (Centrale Rischi degli Intermediari Finanziari), CTC (Consorzio di Tutela del Credito), Experian-CERVED o Pubbliche come la CR (Centrale Rischi della Banca d’Italia) consegue invece all’omesso/ritardato pagamento delle rate di un prestito o al mancato/ritardato rientro da affidamenti (fidi) concessi in conto corrente.

Entrambe le segnalazioni (di soggetto protestato nel RIP o di cattivo pagatore nelle centrali rischi pubbliche e/o private) comportano una valutazione negativa del merito creditizio e dell’affidabilità imprenditoriale (per il professionista), con conseguente difficoltà di accedere al credito o di avviare rapporti e stabilire attività commerciali con terzi.

12 Luglio 2018 · Annapaola Ferri

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Protestato cancellato dal RIP - Ma non mi danno la revolving
Io nel 2009 sono stato protestato di un assegno di 1000 euro che ancora oggi non è stato pagato o fatto le visure è tutto a posto ma non mi hanno accettato una carta con fondo di 5000 euro. Come devo fare? Purtroppo adesso sono rimasto senza lavoro. Quando costa per vedere la situazione nelle banche o c'è qualche sito che si possa vedere gratuitamente? ...

Per quanto tempo sarò segnalato dopo aver regolato il mio debito con un accordo a saldo stralcio?
A fine anni 80 contrassi un mutuo per l'acquisto della casa, non sono stato molto regolare nei pagamenti, saltando qualche rata, ricevendo lettere di sollecito eccetera. Finalmente dopo tanti anni, con un saldo e stralcio della mia posizione riesco a chiudere la pratica con 7 anni di ritardo. Ora, per via delle mie vicissitudini sarò senz'altro segnalato come cattivo pagatore, per quanti anni dalla chiusura della pratica avvenuta questo mese? Potrò mai in futuro richiedere un piccolo prestito o sarò segnalato a vita nonostante alla fine abbia comunque pagato? ...

Cancellazione riferimento ad evento pregiudizievole (assegno protestato quattro anni fa) ancora censito in Experian ed in RIP
Nel 2016 un assegno di 450 euro è stato portato all'incasso, malgrado avessi chiesto un ulteriore settimana di tempo per avere la certa copertura: non è andata bene la cosa per cui si è avviata una procedura in cui non mi sono mai trovato prima di allora. Il creditore è stato subito saldato con tanto di interessi e firma apposta innanzi ad ufficiale di anagrafe del comune. Pensavo finisse lì: ed invece successivamente sono stato convocato in Prefettura per la risultanza di assegno protestato. Fortunatamente avevo conservato sia l'assegno, sia la liberatoria ed ho provato in Prefettura che la cosa ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Qual è la differenza fra protestato e segnalato?