Inquilino moroso che sembrerebbe risultare irreperibile – Ho qualche chance di ottenere lo sfratto esecutivo?


Con la bella notizia che questo governo ha prorogato gli sfratti (per bisognosi ma anche per furbi), volevo porvi il seguente quesito: ho un inquilino che paga quando vuole e ogni tanto si dimentica di pagare, ovvero avanzo due affitti e mezzo nel giro di quasi un anno.

A tempo perso ama trafficare con droga nel mio appartamento, e per questo è stato denunciato dai carabinieri ed a brevissimo subirà per questo ed altro ( prostituzione ) motivo, processo.

Sembra da quanto mi dicono i condomini, che lo stesso sia da una settimana eclissatosi. Lui, la convivente ( preciso che lei non potrebbe starci in casa dato che nel contratto è prevista una sola persona e che neppure è stata denunciata la sua presenza alla Questura), ed il cane ( l’unico meritevole di umana pietas).

Sembra anche che lui abbia dato chiave portoncino ed appartamento ai suoi amici ( 2 o 3 , variano..), e che questi ultimi salgano nell’appartamento sito al 3 piano, sempre a notte fonda e con cappucci tali da renderli irriconoscibili.

Preciso che lo stesso è stato anche visitato su allerta due o tre volte non ricordo bene dei condomini, da parte dei carabinieri che purtroppo in caso di rissa come capitato varie volte appunto, arrivino sempre troppo tardi per identificare i gentiluomini in questione.

Alla luce di quanto espostovi, ovvero se persiste la latitanza del personaggio, ho qualche speranza che la procedura di sfratto che intendo fargli (a prescindere da proroghe o meno o da lunghezze anche decennali della stessa. Ormai sono disperato.) abbia motivi maggiori per essere accettata dal giudice?

Se lui è scappato, posso rientrare in possesso del mio appartamento prima?

Non le resta che affidarsi ad un avvocato: non serve un principe del foro, anzi, ma un professionista che sia tenace, determinato ed attento nel seguire l’evolversi del procedimento giudiziale.

Se l’inquilino moroso convenuto non si costituirà in giudizio risultando irreperibile, la questione verrà risolta e decisa comunque dal giudice in contumacia. E per lei sarà una gran fortuna. Ma bisognerà attendere l’esito della procedura di notifica di citazione all’indirizzo di residenza del conduttore (e di successiva giacenza presso gli uffici comunali preposti alla gestione dell’Albo Pretorio) per capire se davvero il suo inquilino sia scappato.

La prossima volta chieda all’inquilino una fideiussione bancaria a prima richiesta per un importo almeno equivalente a dodici mensilità e selezioni chi si presenta assumendo le dovute informazioni, non limitandosi a concedere l’appartamento al primo venuto: forse sarà più difficile affittare, ma come ammonisce la nota pubblicità, prevenire è meglio che curare.

5 Gennaio 2021 · Rosaria Proietti



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Inquilino moroso che sembrerebbe risultare irreperibile – Ho qualche chance di ottenere lo sfratto esecutivo?