Gli addetti al recupero crediti mi tormentano – Come mi devo comportare?

Salve dopo la chiusura del procedimento fallimentare avvenuto nel 2013 adesso la banca ha ceduto i crediti ad un recupero crediti che adesso mi cercano, come mi devo comportare?

Mi sembra se ne fosse già discusso con la collega Ludmilla in questo topic da lei aperto.

Al primo contatto telefonico chiederà al suo interlocutore, con modi cortesi, le sue generalità, il nome della società di recupero crediti per la quale lavora e dove sono situati gli uffici da dove perviene la chiamata, facendo intendere, senza mai esplicitare la cosa, una certa propensione alla trattativa, anche attraverso un appuntamento presso la sede della cessionaria.

Sarebbe ideale registrare la telefonata con un cellulare, ad esempio, in modo da poter poi prendere nota dei dati da riportare nell’esposto e controbattere qualora il signore negasse di averla mai chiamata.

Poi, sempre nel corso della telefonata, riferirà all’addetto che non ha un soldo e che non intende, nè può pagare, ammonendolo a non richiamare, perchè in quel caso procederà con un dettagliato esposto all’Autorità di polizia e con una querela nel caso in cui l’avvocato che l’assiste ritenesse sussistere gli estremi di reato (tentativo di estorsione e stalking i più gettonati nelle fattispecie).

Alla seconda telefonata dovrà mettere in pratica la minaccia (almeno l’esposto), altrimenti la scambieranno per un quaquaraqua e non avrà più pace fino alla morte …

Analogo comportamento bisognerà tenere qualora si verificasse una visita domiciliare non concordata dell’addetto al recupero crediti: in quel caso potrebbe addirittura invocare l’intervento immediato delle forze di polizia e redigere l’esposto nell’occasione (mi raccomando, prima identificare sempre l’intruso e collezionarne i dati anagrafici).

Fine.

15 Marzo 2018 · Simone di Saintjust

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Visite domiciliari non autorizzate di addetti al recupero crediti
Da qualche ho interrotto tutti i pagamenti alla finanziariacreditrice per un prestito personale e due carte revolving, non più sostenibili, per una serie di spese sopraggiunte che ho dovuto, e mio malgrado dovrò continuare ad affrontare. Ero preparato all'assalto del recupero crediti, ma probabilmente non lo si è mai abbastanza. Vivo in un appartamento con la mia compagna e le mie due figlie minorenni. La mia compagna non è al corrente della mia situazione debitoria ne tanto meno di quella di insolvenza, vorrei che le cose restassero tali. Ho dirottato la posta in arrivo presso una casella postale e diffidato ...

Cambiali protestate e società di recupero crediti - Come mi devo comportare?
Sto cercando di venire a capo di un problema riguardante la richiesta della LINK FINANCIAL SPA di effettuare un bonifico permanente per rientrare ratealmente di un credito da loro acquisito (o almeno è quello che dicono). Ho richiesto il contratto originario, l'estratto conto cronologico, la lettera di cessione del credito da parte della Findomestic e, soprattutto, una richiesta scritta di pagamento. Infatti ad oggi i contatti più significativi sono avvenuti per telefono. Ho inviato una mail richiedendo la documentazione suddetta, ma indicando una pec a cui recapitare il tutto. Ho avuto risposte telefoniche reticenti e in una settimana della pec ...

Ancora minacce dagli addetti al recupero crediti
Stamattina ho ricevuto una chiamata anonima e non ho risposto, poco dopo ho ricevuto un messaggio dove mi veniva chiesto di chiamare ad un numero per metterci d'accordo per venire a casa mia per concordare una visita esattoriale, premetto che noi abbiamo pagato la rata di febbraio anche se in ritardo. Non riusciamo più a pagare rate così alte e loro non ci ascoltano. Anzi veniamo minacciati di continuo, cosa posso fare oltre che denunciare, ma anche per far capire che siamo in brutte condizioni economiche, devo mandare qualche lettera? Io non so più che fare, la situazione è insopportabile, ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Gli addetti al recupero crediti mi tormentano – Come mi devo comportare?