Prima casa - Pignoramento ed espropriazione

Salve, una semplice domanda: ma la prima casa è pignorabile o no in caso di debiti non onorati?

In caso di debiti verso la Pubblica Amministrazione centrale, quelli per i quali agisce Agenzia delle Entrate Riscossione (ADER), l'articolo 76 del Decreto del Presidente della Repubblica (DPR) 602/1973 stabilisce che ADER non dà corso all'espropriazione se l'unico immobile di proprietà del debitore, con esclusione delle abitazioni di lusso e comunque dei fabbricati classificati nelle categorie catastali A/8 e A/9, è adibito ad uso abitativo e il debitore stesso vi risiede anagraficamente.

Invece, per debiti di natura ordinaria (banche, finanziarie, privati cittadini) e/o alimentari (assegno di mantenimento dovuto e non corrisposto ai figli e/o al coniuge separato o divorziato) l'espropriazione immobiliare è consentita e si procede con l'atto di pignoramento previsto dal codice di procedura civile ex articolo 555 del codice di procedura civile.

11 marzo 2019 · Piero Ciottoli

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

   Seguici su Facebook

Altre discussioni simili nel forum

casa - pignoramento espropriazione e vendita all'asta

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca