Prima casa in eredità ma trasferimento residenza impossibile causa coronavirus – Rischio l’espropriazione da parte di Agenzia delle Entrate Riscossione?


Mio padre mi ha lasciato, con testamento, la casa che adibirò a mia residenza: ho debiti con il fisco e per questo è, per ora, impignorabile. Tuttavia, al momento, ho la residenza in un’altra casa in affitto. Abbiamo fatto la lettura del testamento dal notaio, e poi si la successione è stata bloccata a causa della situazione attuale nel Paese (emergenza sanitaria da COVID-19). Non posso nemmeno spostare la residenza nella casa che mi ha lasciato mio padre. L’Agenzia delle Entrate Riscossione potrebbe agire, visto che li non ho ancora la residenza?

Il decreto legge 18/2020 (Cura Italia) prevede, fino al 31 maggio 2020, la sospensione di ogni attività di notifica di nuove cartelle e degli altri atti di riscossione. Tutto è congelato fino a quella data.

27 Marzo 2020 · Paolo Rastelli



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Prima casa in eredità ma trasferimento residenza impossibile causa coronavirus – Rischio l’espropriazione da parte di Agenzia delle Entrate Riscossione?