Quinquennale o decennale la prescrizione del diritto al rimborso di un prestito fra privati?

Argomenti correlati:

Io e il mio socio abbiamo iniziato un’attività commerciale, nella fase iniziale ci ha indirizzato sul da farsi il signor GE, avendo lui già svolto l’attività che ci apprestavamo a svolgere e ormai prossimo alla pensione.

In una seconda fase c’era la possibilità di ottenere una commessa tramite il suo intervento, però ciò richiedeva del capitale e lui aveva una posizione aperta in banca per cui non poteva ottenere prestiti, per cui, gli ho prestato a titolo tra privati la somma necessaria a chiudere la sua posizione per poter poi ottenere, con un lui, un prestito.

Il denaro gli è stato dato con un assegno a lui intestato, è stato scritto in un foglio che i soldi che riceveva costituivano un anticipo sui compensi futuri derivati dalla collaborazione: bene, anzi male, non ha fatto ciò che era stato promesso, né tanto meno successivamente ha svolto alcuna attività per noi.

Ora mi chiedo, quanti anni è la prescrizione del prestito tra privati? Come posso agire per recuperare con meno rischi possibili il mio credito?

Il signor GE attualmente dovrebbe aver iniziato a percepire la pensione.

Anche la prescrizione del diritto al rimborso di un prestito fra privati è decennale: per interromperne il decorso farebbe bene, al più presto, a chiedere formalmente al suo (presunto) debitore di restituire quanto a lui versato per le prestazioni, che lei asserisce, non rese.

Successivamente, per poter recuperare il credito, dovrà affidarsi ad un avvocato perché la scrittura privata (non autenticata) venga, innanzitutto, riconosciuta come fonte di obbligazione (certa, liquida ed esigibile) ed il debitore ingiunto ad adempiere al rimborso.

Non sarà una strada facile e breve, dal momento che la controparte, eventualmente citata in giudizio, potrà sempre argomentare che la prestazione concordata (non regolamentata e dettagliata da alcun contratto scritto, purtroppo per lei) a fronte dell’importo portato dall’assegno, è stata puntualmente ed integralmente resa.

Solo dopo una sentenza che recepisse le sue ragioni, potrà pensare a recuperare il credito dal signor GE. Insomma, la vedo piuttosto dura.

16 Giugno 2017 · Ludmilla Karadzic

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Comprare a rate su internet? - Ecco Soisy: social p2p per il prestito tra privati
Ho sentito parlare di una nuova piattaforma social, Soisy, che, consente di acquistare a rate su internet ed in negozio tramite il prestito tra privati. Come funziona esattamente? E' reale? Se fosse vero sarebbe molto bello. ...

Prescrizione del diritto di esigere il rimborso di un prestito risalente al 2004
Mio marito nel 2004 ha richiesto un prestito di 12 mila euro, che non è stato rimborsato: il debito è passato a varie società di recupero crediti, che hanno fatto chiamate e inviato varie lettere semplici, non raccomandate: oggi si è presentato di persona un incaricato del recupero crediti. tra l'altro il nome di mio marito non risulta nemmeno più essere segnalato alla CRIF. Il debito può consederarsi prescritto? Grazie ...

Prescrizione del diritto ad esigere il rimborso di un prestito risalente a più di dieci anni fa
Ho ricevuto un paio di telefonate da una società di recupero crediti: conversazione che a dir poco sembrava un interrogatorio. Trattasi un prestito risalente all'anno 2004 - 2007. Il 27 giugno 2018 ho ricevuto un atto di citazione per il Giudice di Pace sempre per lo stesso motivo. Non si è presentato nessuno. Allo stato attuale, cosa posso aspettarmi? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Quinquennale o decennale la prescrizione del diritto al rimborso di un prestito fra privati?