Garanzia contratto di cessione quote stipendio

Cerco un chiarimento in merito ad un prestito personale avente come garanzia contratto di cessione quote stipendio.

Praticamente nelle clausole del contratto c'è scritto che nel caso io sia insolvente di una o piu rate del finanziamento la finanziaria potrebbe trasformare il prestito personale in prestito con trattenuta sulla busta paga,a vendo dato io tramite la mia firma l autorizzazione a fare ciò.

La mia domanda e la seguente: siccome sulla mia busta paga gravano già cessione e delega fatti a fine 2011 vorrei sapere se questi signori potrebbero arrivare ad ottenere una terza parte della mia paga.

Lei ha concesso l'autorizzazione, ma il datore di lavoro non è obbligato a concedere la trattenuta con versamento diretto alla finanziaria.

Quindi, possono praticamente procedere solo con ricorso per decreto ingiuntivo, una volta che il giudice abbia verificato la compatibilità della capienza residuale (dopo cessione e talvolta prestito delega) con un eventuale pignoramento del 20% dello stipendio netto, in conformità alle norme di legge vigenti.

21 aprile 2012 · Rosaria Proietti

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?