Prescrizione tasse universitarie

Domanda di Salvatore Fraschetti
19 settembre 2014 at 11:26

Volevo chiedervi qual è il termine di prescrizione per le tasse universitarie: in particolare, ho versato la prima rata senza poi versare le restanti due per l'anno accademico 2007/08. A seguito di mia richiesta di rinuncia agli studi, la segreteria dell'Università richiede il versamento delle rate mancanti per ottenere la rinuncia.

Risposta di Annapaola Ferri
19 settembre 2014 at 13:01

Per quanto ci risulta, ed in riferimento ai regolamenti vigenti presso le università statali, lo studente può rinunciare agli studi universitari in qualsiasi momento. La rinuncia comporta l'annullamento dell'intera carriera universitaria, quindi la perdita di tutti gli esami sostenuti.

La volontà di rinuncia agli studi si manifesta con una dichiarazione scritta, in bollo, presentata presso la Segreteria studenti e indirizzata al Rettore.

Lo studente rinunciatario non ha diritto al rimborso delle tasse già pagate e non è tenuto al pagamento delle tasse di cui fosse eventualmente in debito.

Resta da verificare se quello a cui lei risulta iscritto non sia un istituto universitario privato, che gode di autonomia (per usare un eufemismo) in termini di regolamenti.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del forum iscriviti al feed RSS delle discussioni del forum

Altre discussioni simili nel forum - cliccare sul link dell'argomento di interesse

Approfondimenti e integrazioni dal blog

No agli accertamenti fiscali per gli studenti-lavoratori » Ecco quando non vanno applicati gli studi di settore
Quanto costa la sanzione per omessa o infedele dichiarazione dei redditi
Prescrizione del diritto agli interessi maturati su un libretto di risparmio antico
Irpef - detrarre le spese di istruzione
Come deve essere formulato un atto per avere efficacia interruttiva della prescrizione

Briciole di pane




Cerca