Prescrizione tassa automobilistica se c'è un avviso di accertamento notificato

In data 22 Marzo 2012 ho ricevuto un sollecito di pagamento da Equitalia per Tassa automobilistica art. 17 legge 449/97 anno 2003 avviso accertamento notificato il 17/11/2006. Ente creditore: regione Campania.

I termini di prescrizione delle tasse automobilistiche sono di 3 anni, ma come calcolare gli stessi in presenza, come nel mio caso, di un avviso di accertamento notificato?

Di fatto questo annulla la prescrizione ? Oppure ne cambia la data di inizio calcolo ? Vorrei capire se posso rispramiarmi il saldo di questo vecchio debito.

In tema di bollo auto, il relativo procedimento di riscossione (formazione e notificazione della cartella di pagamento) è regolato dal comma 163 della legge 296/2006 (Legge finanziaria per il 2007).

Secondo tale norma, il titolo esecutivo (ossia la cartella di pagamento o l'ingiunzione fiscale) deve essere notificato al contribuente, a pena di decadenza, entro il 31 dicembre del terzo anno successivo a quello in cui l'accertamento è divenuto definitivo, trattandosi di un tributo locale

L'accertamento diviene definitivo se non impugnato entro 60 giorni dalla notifica.

18 aprile 2012 · Giovanni Napoletano

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

   Seguici su Facebook

Altre discussioni simili nel forum

notifica
prescrizione e decadenza dei debiti e dei crediti

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca