Prescrizione per annullamento di un atto sottoscritto da incapace

Argomenti correlati:

Atto compiuto da incapace naturale ma scoperto 7 anni dopo: essendo passati più di sette anni e andato in prescrizione. Essendoci un reato civile chi risponde?

L’azione di annullamento di un atto si prescrive in cinque anni: tuttavia, quando l’annullabilità dipende da vizio del consenso o da incapacità legale, il termine decorre dal giorno in cui è stato scoperto l’errore o il dolo. Così dispone l’articolo 1442 del codice civile.

Naturalmente, si deve dimostrare l’incapacità d’intendere o di volere al momento in cui gli atti sono stati compiuti e la malafede dell’altro contraente (articolo 428 del codice civile).

Non esiste il reato civile, ma solo l’illecito civile.

20 Dicembre 2019 · Lilla De Angelis



Condividi il topic dona e vota


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!


Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Prescrizione per annullamento di un atto sottoscritto da incapace