Prescrizione mutuo chirografario

Avevo contratto mutuo chirografario di Lire 40 milioni (prestito personale) con la Banca BCC di Valledolmo (PA), pagato per metà circa delle 60 rate previste.

Sino alla primavera del 2009 avevo tentato una transazione con l'istituto (che non sapeva se vendere o no il credito ad altra società), senza risultati di fatto.

Ora mi chiedo: essendo passati ormai 5 anni dalle ultime comunicazioni ufficiali (fax) al riguardo, il debito è oggi prescritto? Se sì, il CRIF mio e del garante devono essere ripuliti, e come?

La notizia cattiva è che per la prescrizione del mutuo chirografario occorrono dieci anni di silenzio del creditore.

La buona novella è che per interrompere i termini di prescrizione occorrono comunicazioni di messa in mora inviate al debitore per raccomandata AR. Sono irrilevanti le comunicazioni interruttive dei termini di prescrizione trasmesse via fax o posta elettronica non certificata.

Indipendentemente dall'intervenuta prescrizione del debito, per maturare il diritto alla cancellazione dalle Centrali Rischi è necessario che siano trascorsi 36 mesi dalla scadenza del contratto di prestito (data di pagamento dell'ultima rata prevista nel piano di ammortamento) o dall'ultima segnalazione del creditore, se successiva.

E' evidente, tuttavia, che se si posseggono i requisiti per la cancellazione, ma il credito per cui si è stati iscritti in Centrale Rischi non è ancora prescritto, si corre il rischio di subire una ulteriore segnalazione.

In pratica, il debitore che desidera, avendone maturato i requisiti, procedere alla cancellazione del proprio nominativo dalle Centrali Rischi, deve innanzitutto effettuare una visura degli elenchi di cattivi pagatori in cui sospetta di essere stato segnalato (CRIF, CTC, Experian, ecc.). Quindi, può richiedere la cancellazione utilizzando l'apposita modulistica.

18 agosto 2014 · Annapaola Ferri

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

cancellazione nominativo dalle centrali rischi
prescrizione e decadenza dei debiti e dei crediti

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Mutuo chirografario
Chirografario vuol dire che discende da un documento firmato. In relazione ai mutui questa espressione si usa per indicare il finanziamento che non viene garantito dall'ipoteca, ma dal semplice impegno del debitore. Insomma, il mutuo che non è ipotecario è per definizione chirografario. Ed è quello che, se destinato a ...
Mutuo per i giovani » Vantaggi e inconvenienti
Mutui agevolati per single e giovani coppie: quali sono i pro e i contro? Ve lo spieghiamo all'interno dell'articolo. Il tanto agognato posto fisso è, ormai, sempre più un miraggio. I giovani italiani, però, non rinunciano al sogno di avere una casa tutta propria, e ciò vale sia per i ...
Ritardato pagamento di una o due rate - obbligo preavviso e divieto di segnalazione come grave morosità
Il "Codice di deontologia e di buona condotta per i sistemi informativi gestiti da soggetti privati in tema di crediti al consumo, affidabilità e puntualità dei pagamenti", prevede all'articolo 4, sesto comma, lettera a), che nei sistemi di informazioni creditizie di tipo positivo e negativo, come quello gestito da CRIF, ...
Contratti di prestito – mutuo chirografario
Il mutuo chirografario ordinario è un contratto di prestito oltre il breve termine col quale la banca mette a disposizione del cliente una determinata somma di denaro destinata a finanziare le esigenze più varie. Il debitore rimborserà il mutuo mediante pagamento di rate periodiche comprensive di capitale ed interessi calcolati ...
Revocatoria di atti del debitore » prescrizione
L'azione revocatoria si prescrive in cinque anni dalla data dell'atto del debitore presumibilmente finalizzato a sottrarre il proprio patrimonio dalle procedure di escussione coattiva esperibili dal creditore. Trascorsi i cinque anni dalla data dell'atto, il creditore non può più ottenere la dichiarazione di inefficacia, anche se dimostra che l'atto era ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca