Prescrizione debiti per socia accomandataria

Ho gestito una sas: l'attivitá é chiusa da tre anni e sono rimasti debiti con Equitalia, inps, banca, commercialista e fornitori. Io purtroppo era lo socia accomandataria quindi rispondo dei debiti.

Non lavoro e non ho nulla ma a prescindere da ció, risponderó dei debiti all'infinito o ad un certo punto si prescrivono? Eventualmente quali sono i tempi? A partire da quando?

In questi tre anni comunque non ho ricevuto sollecitazioni di pagamento da nessuno.

I debiti si prescrivono se, per un certo intervallo di tempo (decennale quello più lungo che vale per Equitalia e banca), il creditore non mostra interesse, attraverso una comunicazione notificata al debitore, ad esigerne il rimborso.

Possiamo dire in generale che, dal momento in cui avrebbe dovuto essere effettuato il pagamento da parte del debitore, il creditore ha un intervallo di tempo che si indica come termine di prescrizione, entro il quale può esigere il rimborso del dovuto.

Decorso il termine di prescrizione, il creditore perde il diritto ad ottenere il rimborso di quanto gli è dovuto.

Il termine di prescrizione varia in relazione alla natura del debito: per prestiti bancari o cartelle esattoriali originate dall'omesso versamento di tributi il termine di prescrizione è decennale.

1 marzo 2016 · Annapaola Ferri

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

responsabilità patrimoniale dei soci

Approfondimenti e integrazioni dal blog

La prescrizione delle sanzioni tributarie
In materia tributaria, il termine di prescrizione delle sanzioni è di cinque anni, perchè così prevede l'articolo 20 del Decreto Legislativo numero 472/1997 (diversamente, le imposte si prescrivono nel termine ordinario di dieci anni di cui all'articolo 2946 del Codice civile, salvo leggi speciali che prevedano un termine diverso). Va ...
Cartelle esattoriali di equitalia e prescrizione debiti esattoriali » Tutto ciò che il contribuente deve conoscere
Nel caso in cui Equitalia vi abbia notificato una o più cartelle esattoriali per debiti pregressi, come verificare che, trattandosi di vecchi tributi, il credito nei vostri confronti sia ancora da onorare o sia scaduto? Facciamo chiarezza all'interno dell'articolo. Per stabilire se si devono pagare i debiti con Equitalia di ...
Debiti contributivi e sanzioni civili per ingegneri ed architetti - La prescrizione è quinquennale
Con l'entrata in vigore della normativa (legge n. 335 del 1995) che ha regolato l'intera materia della prescrizione dei crediti contributivi degli enti previdenziali, sono state abrogate per assorbimento le previgenti discipline differenziate, sicché è venuta meno la connotazione di specialità in precedenza sussistente per i vari ordinamenti previdenziali e ...
Assegno protestato – prescrizione dell'azione di regresso
Il regresso del portatore contro i giranti, il traente e gli altri obbligati si prescrive in sei mesi dallo spirare del termine di presentazione. Le azioni di regresso tra i diversi obbligati al pagamento dell'assegno bancario gli uni contro gli altri si prescrivono in sei mesi a decorrere dal giorno ...
Come deve essere formulato un atto per avere efficacia interruttiva della prescrizione
In tema di interruzione della prescrizione, un atto, per avere efficacia interruttiva, deve contenere, oltre alla chiara indicazione del soggetto obbligato (elemento soggettivo), l'esplicitazione di una pretesa e l'intimazione o la richiesta scritta di adempimento, idonea a manifestare l'inequivocabile volontà del titolare del credito di far valere il proprio diritto, ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca