Prescrizione Bolletta Gas con scadenza anteriore al primo gennaio 2019


A Giugno 2017 ho cambiato casa e gestore del gas, a Luglio dello stesso hanno ho chiesto via pec la disattivazione dell’utenza con chiusura del contatore. Nella stessa pec chiedevo che le fatture di conguaglio fossero inviate al mio nuovo indirizzo.

Non ho mai ricevuto tali fatture al nuovo indirizzo ne raccomandate , al vecchio indirizzo non mi risultano raccomandate.

Oggi mi chiama non so chi per conto della società di fornitura dicendomi che c’è la fattura di conguaglio da saldare più la penultima fattura. Ok per la fattura di conguaglio è sicuro che io non l’abbia pagata non avendola ricevuta, per l’altra invece devo andare a vedere nelle bollette pagate a suo tempo. Premesso ciò leggo che ora la prescrizione delle bollette del gas è a due anni: posso invocare questa normativa quando sarò contattato? Raccomandate mai ricevute in questi due anni al 100%. .

La prescrizione biennale si applica alle fatture con scadenza successiva al primo gennaio 2019 per il settore del gas: per il conguaglio e la penultima fattura riferita a consumi effettuati nel 2017, la prescrizione del diritto di esigerne l’importo resta quinquennale.

9 Settembre 2019 · Annapaola Ferri



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Prescrizione Bolletta Gas con scadenza anteriore al primo gennaio 2019