Precisazioni al post: Postino non consegna avviso per indirizzo sconosciuto

Riprendo il mio post dal titolo postino non consegna avviso per indirizzo sconosciuto, per specificare alcune cose: vengo dall'ufficio Equitalia proprio ora al quale ho chiesto una relata di notifica.

A loro le raccomandate risultano ritornate con la motivazione “Indirizzo insufficiente” (nel mio precedente post avevo invece indicato “Indirizzo sconosciuto” perchè così dettomi alla posta).

Alla posta dicono è perchè l'indirizzo manca del numero civico e quando questo non c'è il postino non può individuare l'abitazione (per questo ho una casella postale alla posta dove però le cartelle non potevano arrivare perchè queste possono essere indirizzate solo al domicilio fiscale, appunto senza numero civico).

Quindi io penso che loro effettivamente (senza dire il falso) abbiano in un certo senso ragione a non consegnare gli avvisi se non vi è numero civico.

Nonostante il mio comune è piccolo e i postini sanno esattamente che abbiamo una casella postale all'ufficio, al contempo in posta mi dicono però che non possono consegnare a caselle postali avvisi di atti ufficiali indirizzati a domicili fiscali.

Do quindi per assodato che il postino non conoscesse effettivamente l'indirizzo ma, al contempo, io non ci posso fare niente se la mia abitazione è senza numero civico (se non cercare appunto di rimediare aprendo prontamente una casella postale, dove però non mi consegnano gli atti ufficiali).

Quando me ne sono accorto ho anche cercato di far modificare all'ufficio anagrafe il mio indirizzo di residenza aggiungendo che ho una casella postale, ma anche qui mi hanno risposto che non è possibile.

Concludendo mi chiedo (ovviamente da ignorante e in una situazione che mi appare paradossale) come - se Il postino non trova la mia abitazione, se non può consegnare ne raccomandate ne avvisi alla mia casella postale e io non posso indicare sul mio indirizzo di residenza che ho una casella postale – avrei dovuto immaginare che c'è una raccomandata in giacenza per me?

Ringrazio ancora una volta per la vostra gentilissima assistenza.

Un bel guazzabuglio, non c'è che dire: mi spiace per lei la cui buona fede appare acclarata, ma, in queste condizioni, temo velleitario qualsiasi tentativo di ottenere ragione con un ricorso, visto che Comune (che non attribuisce numero civico), Equitalia e Poste Italiane giocheranno a ping pong per evitare assunzioni di responsabilità.

Per il futuro le suggerisco di eleggere domicilio fiscale presso un commercialista abilitato, in modo che eventuali comunicazione dell'Agenzia delle entrate (e, nel caso, le successive cartelle di Equitalia) vengano inoltrate al professionista di fiducia.

12 marzo 2015 · Giorgio Valli

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Notifica atti a mezzo servizio postale - il postino deve indicare dove ha cercato il destinatario assente
In caso di notifica a mezzo posta e di irreperibilità temporanea del destinatario (irreperibilità relativa) le modalità di notifica devono essere rigorosamente osservate e menzionate nell'avviso di ricevimento. Dalla sola annotazione dell'agente postale non può ricavarsi, infatti, che siano state rispettate tutte le prescritte formalità. Lo ha ribadito la Corte ...
Postino falsifica firma su raccomandata » E' reato
Il postino falsifica la tua firma sulla raccomandata: è colpevole di accidia e con dolo. Falsificare delle firme allo scopo di concludere più velocemente il lavoro non può essere considerata una semplice leggerezza, ma comporta la condanna per aver prodotto un atto falso. Questo l'orientamento della Corte di Cassazione espresso ...
Illegittima la notifica diretta a mezzo posta di un avviso di accertamento fiscale recapitato al precedente indirizzo in cui il destinatario svolgeva attività professionale
A partire dal 15 maggio 1998, data di entrata in vigore dell'art. 20 della legge n. 146 del 1998 (il quale ha modificato l'art. 14 della legge n. 890 del 1982), gli uffici finanziari possono procedere alla notifica a mezzo posta ed in modo diretto degli avvisi e degli atti ...
Notifica degli atti impositivi tributari - quando il destinatario è irreperibile temporaneamente e quando invece si è trasferito in luogo sconosciuto
Quando nel comune, nel quale deve eseguirsi la notifica degli avvisi e degli atti tributari impositivi, non vi è abitazione, ufficio o azienda del contribuente, l'avviso del deposito si affigge nell'albo pretorio del comune e la notifica, ai fini della decorrenza del termine per ricorrere, si dà per eseguita nell'ottavo ...
Atti trasmessi via posta - Compiuta giacenza e perfezionamento della notifica per il destinatario
Com'è noto, nella notifica diretta effettuata tramite servizio postale, qualora il destinatario risulti temporaneamente assente, il postino lascia un avviso di giacenza dell'atto presso l'ufficio postale (a tale proposito, leggasi questo topic). In tale circostanza, è da confutare, a nostro parere, l'affermazione secondo la quale alcune Pubbliche Amministrazioni ritengono che ...

Briciole di pane

Altre info



Cerca