Dl Rilancio: preavviso fermo amministrativo ricevuto prima dell’8 Marzo 2020 – Cosa mi accade se non sono riuscito a pagare?

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!



Ho ricevuto prima dell’8 marzo 2020 un preavviso di fermo del mio veicolo, che avrei dovuto pagare entro i successivi 30 giorni, ma a causa di problemi economici derivanti dal lockdown attuato a causa del Coronavirus, non ho potuto procedere al pagamento.

In base alle disposizioni del Dl Rilancio, se non sono riuscito ancora a pagarlo posso utilizzare l’auto (o mi verrà iscritto fermo amministrativo)?

In base alle disposizioni contenute nel Dl Rilancio varato dal Governo in risposta all’emergenza Covid-19, dall’8 marzo al 31 agosto 2020 le azioni di recupero, cautelari ed esecutive, dei carichi affidati alla riscossione sono sospese e pertanto, fino a quest’ultima data, Agenzia delle entrate-Riscossione non procederà all’iscrizione di fermi amministrativi (o alle iscrizioni di ipoteche).

Solo dopo il 31 agosto 2020, a fronte del mancato o integrale pagamento del debito e, in assenza di una richiesta di rateizzazione, l’Agenzia potrà richiedere l’iscrizione del fermo amministrativo sul veicolo (o l’iscrizione dell’ipoteca sull’immobile).

26 Maggio 2020 · Gennaro Andele



Condividi e vota il topic


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Dl Rilancio: preavviso fermo amministrativo ricevuto prima dell’8 Marzo 2020 – Cosa mi accade se non sono riuscito a pagare?





Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!