Possono togliermi la pensione minima per pagare le tasse?

Over 65, da due anni, avendo la minima e un affitto che mi permette di vivere (quando pagano) arrivo a circa 3800 euro di tasse da pagare, che vengono prese dal INPS alla fonte.

Praticamente la pensione a partire dal mese di agosto sino a dicembre, tredicesima compresa, non arriva.

E' giusto il prelievo diretto di tutta la pensione che per quei mesi non vedo minimamente e se non pagano l'affitto posso andare avanti solo con i risparmi quando non ho imprevisti?

Si tratta, di solito, del meccanismo perverso delle ritenute fiscali alla fonte operate direttamente dall'INPS. Nel suo caso, tuttavia, c'è qualcosa che non convince, se, come scrive praticamente la pensione a partire dal mese di agosto sino a dicembre, tredicesima compresa, non arriva.

Le suggerirei di recarsi subito presso un CAF (un patronato) a lei più vicino per fare esaminare le ritenute che l'INPS opera direttamente alla fonte e verificare se ce ne sia qualcuna che possa essere contestata.

8 giugno 2016 · Piero Ciottoli

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

pensione sociale o assegno sociale

Approfondimenti e integrazioni dal blog

La pensione di reversibilità e la pensione indiretta - I superstiti che ne hanno diritto
In caso di morte del titolare di pensione (vecchiaia, anticipata, anzianità, inabilità e invalidità), nasce il diritto alla reversibilità per alcuni familiari superstiti che individueremo più precisamente nel prosieguo dell'articolo. Anche i superstiti del lavoratore deceduto e non ancora pensionato hanno diritto alla pensione di reversibilità, che assume però la ...
Vademecum per non pagare debiti, tasse e cartelle esattoriali
Alcune raccomandazioni per debitori nullatenenti (aspiranti o effettivi) - adottare il regime patrimoniale coniugale di separazione dei beni e farlo annotare sull'atto di matrimonio. Meglio una vera e propria separazione legale (per l'accordo da omologare basta un azzeccagarbugli qualsiasi, a cui offrire, per l'incomodo, cappuccino e cornetto al bar del tribunale); vendere la casa di proprietà prima che Equitalia vi iscriva ipoteca; abitare in affitto con comodato d'uso di arredi, suppellettili ed elettrodomestici. Tutto registrato all'Agenzia delle entrate, con elenco dei beni concessi in comodato puntualmente dettagliato .... ...
Mantenimento » Coniuge obbligato deve contribuire al mutuo dell'ex casa
Il coniuge obbligato al mantenimento è tenuto a pagare la metà della rata del mutuo della casa familiare. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione la quale, con la pronuncia 20139/13, ha sancito che: Il coniuge separato tenuto al versamento dell'assegno può essere condannato d'ufficio dal giudice a corrispondere la ...
La pensione privilegiata non è esente da imposta sul reddito
La pensione privilegiata è liquidata quando, in costanza di rapporto di lavoro, l'interessato è colpito, per causa di servizio, da un'inabilità che ne comprometta l'attitudine totale alla continuazione del rapporto. In tal caso il dipendente dello Stato è collocato a riposo con un trattamento che viene indicato come privilegiato in ...
Trattenute sulla pensione per il recupero di pagamenti non dovuti - L'INPS può prelevare il 20% solo sull'importo che eccede il minimo vitale
In tema di indebito previdenziale, l'Inps, salvo il diritto di chiedere la restituzione del pagamento non dovuto, può recuperare gli indebiti e le omissioni contributive anche mediante trattenute sulla pensione, in via di compensazione, col duplice limite che la somma oggetto di cessione, sequestro, pignoramento o trattenuta non superi la ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca