Posso oppormi a preavviso di fermo ammistrativo se mi sono già opposto alla cartella?

Posso oppormi a preavviso di fermo amministrativo se mi sono già opposto alla correlata cartella e sono in attesa della sentenza? E se mi oppongo e poi esce la sentenza di rigetto posso continuare l'opposizione del preavviso assumendo nuove eccezioni o per vizi di forma o prescrizione credito, oppure perderei in ogni caso perché si fonderebbero con la sentenza della cartella?

Inutile opporsi per eccepire l'illegittimità della cartella esattoriale il cui mancato pagamento ha originato il preavviso di fermo amministrativo, richiamando eventuali vizi già sollevati in sede di ricorso giudiziale.

Secondo consolidata giurisprudenza, comunque, il preavviso di fermo amministrativo è atto autonomamente impugnabile in sede giudiziale; innanzi alla Commissione Tributaria Provinciale se parliamo di cartelle esattoriali originate dall'omesso o insufficiente pagamento di tributi, e non sappiamo nemmeno se è il suo caso dal momento che non ha ritenuto opportuno riferire la natura della cartella di pagamento impugnata.

Ad ogni modo occorrono motivi validi per opporsi con qualche chance di successo al preavviso di fermo amministrativo: ad esempio il veicolo non è (più) di proprietà il presunto debitore oppure il presunto debitore svolge attività professionale per la quale la disponibilità del veicolo, su cui pende la minaccia di fermo, è assolutamente indispensabile. In tali circostanze, tuttavia, sarebbe sufficiente un ricorso amministrativo in autotutela senza la necessità di rivolgersi al giudice tributario.

Il provvedimento di fermo amministrativo, invece, potrebbe essere impugnato per un eventuale vizio di notifica del preavviso: si tratterebbe di una vittoria di Pirro, però, in quanto la notifica del preavviso potrebbe essere semplicemente rinnovata.

17 gennaio 2017 · Paolo Rastelli

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

fermo amministrativo
mediazione e ricorso cartella esattoriale
preavviso di fermo amministrativo

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Ricorso alla cartella esattoriale – giudice competente e termini per tipo di credito e natura del vizio
I termini sopra indicati sono previsti a pena di decadenza. Se la cartella esattoriale comprende una pluralità di crediti di diversa natura (tributi, sanzioni amministrative, crediti previdenziali, etc.) bisognerà proporre tante azioni quante sono le diverse Autorità competenti. Precisiamo ulteriormente: riguardo i vizi attinenti il merito del credito, è possibile ...
Opposizione a preavviso di fermo amministrativo per omessa notifica del verbale e della cartella esattoriale
Quando si contesta il preavviso di fermo amministrativo, rilevando la mancata notifica del verbale di accertamento delle violazioni del Codice e della cartella di pagamento e si eccepisce l'intervenuta prescrizione del diritto alla riscossione della sanzione, per essere decorsi più di cinque anni dalla violazione, l'azione va qualificata come opposizione ...
Fermo amministrativo - quando la notifica del preavviso è omessa o viziata
Com'è noto, dopo 60 giorni dalla notifica della cartella esattoriale, se il debitore non ha provveduto a pagare, non ha ottenuto una rateizzazione o non è intervenuto un provvedimento di sospensione o annullamento del debito, Equitalia può attivare alcune procedure a garanzia del credito degli enti impositori. Fra queste, il ...
Equitalia » Prescritta la cartella esattoriale originata da multa se prima di iscrivere il fermo passano cinque anni senza atti interruttivi
E' da ritenersi prescritta la cartella esattoriale, notificata al trasgressore, se Equitalia non si fa viva per cinque anni, a partire dalla multa, prima di recapitare la notifica di preavviso del fermo amministrativo. O meglio, deve ritenersi prescritto il diritto dell'esattore alla riscossione delle somme portate dalla cartella di pagamento ...
Fermo amministrativo – è impugnabile il preavviso di fermo del veicolo di proprietà del debitore
È stata riconosciuta l'impugnabilità del preavviso di fermo di un veicolo dinanzi alla Commissione Tributaria. Il preavviso di fermo amministrativo è previsto dalla nota dell'Agenzia delle Entrate numero 57413/03, che impone ai concessionari di inviare al contribuente avviso di adempiere al pagamento delle somme indicate nel termine di venti giorni, ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca