Possibile espropriazione esattoriale di casa adibita ad abitazione principale

Viene a mancare nostro padre titolare di attività come padroncino proprietario di 2 camion e 2 macchine, l’attività è stata chiusa.

In eredità subentriamo io maggiorenne e mia sorella minorenne, mio padre ha un debito alto che si aggira intorno ai 120 mila euro e ipoteca Equitalia su casa residenziale.

Io maggiorenne ho rifiutato l’eredità, mentre mia sorella minorenne ha accettato con beneficio di inventario sotto tutela di mia madre.

Mia madre non è sposata con lui perciò a termini ereditari non centra nulla se non come tutrice della minorenne.

La domanda è questa: essendo la prima casa e a uso abitativo c’è la possibilità che ci venga messa lo stesso all’asta per pagare il debito con Equitalia di nostro padre e tolta?

Al compimento della maggiore età, sua sorella, avendo accettato l’eredità (sebbene con beneficio di inventario), diverrà proprietaria dell’immobile nonché debitrice della somma per il recupero della quale agisce Equitalia.

Se sua sorella avrà la residenza nella casa già ipotecata e non risulterà proprieteria di altri immobili, la casa non potrà essere espropriata.

16 Maggio 2016 · Chiara Nicolai

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Espropriazione forzata immobiliare di tipo esattoriale della prima ed unica casa del debitore - Quando il debitore può trasferirvi la residenza per evitare l'espropriazione?
Sono titolare di diritto di abitazione su una casa che da alcuni anni ho donato a mia moglie: per evitare pignoramento mobiliare di alcuni creditori ho trasferito la mia residenza in altro luogo. Mi chiedo se agenzia entrate dovesse citarmi in revocatoria (i termini di prescrizione non sono ancora scaduti) potrei nel corso del giudizio ritornare a prendere la residenza nella casa donata che tornerebbe ad essere quindi la mia prima e unica casa di residenza e quindi nel caso agenzia entrate dovesse vincere la revocatoria sarebbe comunque impignorabile visto che sarebbe la mia unica casa di residenza. ...

Ingiunzione di pagamento, pensione già pignorata, casa di modesto valore e rinuncia all'eredità
Mio padre ha creato una serie di debiti con delle finanziarie: ha una casa di proprietà dove viviamo io, lui e mia madre. Ha una cessione del quinto sulla pensione, e un pignoramento sempre sulla pensione. Ora è arrivato un decreto ingiuntivo e non sappiamo bene come comportarci. La casa in cui abitiamo ha un valore stimato da un perito di 26 mila euro, la pensione è già pignorata. Mi domando, cosa può accadere? La casa avendo questo valore, a livello pratico (si teoricamente lo so che può essere pignorata, però considerando le aste, i costi ecc) pù essere pignorata? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Possibile espropriazione esattoriale di casa adibita ad abitazione principale