Debiti con finanziaria

Con me abitano anche mia madre e mio padre e quest’ultimo a causa del suo lavoro ha accumulato alcuni debiti finanziari ed è proprio per questo che circa 1 mese fa si è presentato presso la mia abitazione l’ufficiale giudiziario per eseguire un pignoramento mobiliare.

Vorrei sapere se posso fare ricorso dal momento che tutti i beni all’interno della casa sono miei e non di mio padre e dal momento che mio padre ha solo la residenza presso di me ma non ha la proprietà su alcun bene?

L’ufficiale giudiziario ha detto poi che per non fare eseguire il pignoramento dovrei dimostrare con scontrini o altro che la proprietà di tali beni è mia, ma io mi chiedo semmai non dovrebbe essere il contrario?non dovrebbero essere loro a dover dimostrare che i beni sono di mio padre per poterli pignorare dal momento che si trovano in casa mia?

L’ufficiale giudiziario deve presumere per legge che ciò che è presente nella casa in cui il debitore risiede, è di proprietà del debitore.

Il terzo residente ha l’onere di dimostrare, con fatture o altra documentazione probante (che non sia una semplice dichiarazione di parte) che il bene pignorato non è proprietà del debitore.

15 Febbraio 2012 · Marzia Ciunfrini

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Problema di debito
Ho un problema di debito che non sono riuscito a pagare con una ditta risalente al 2006. Un paio di giorni fa venne a casa un ufficiale giudiziario per pignoramento (dovuto appunto a questo debito non pagato) e quel giorno non gli fu concesso di entrare perche gli dissi che io non ero il proprietario della casa e mi disse quindi che sarebbe tornatto con le forze dell'ordine. Tengo a precisare che non possiedo niente di mia proprietà. La mia domanda e: essendo residente a casa dei miei genitori (per il fatto che sono disocupato) può l'ufficiale giudiziario entrare in ...

Notifica precetto, ma non ho beni - Risiedo presso casa di una mia amica
Mi è stato notificato un precetto in cui si dispone il pagamento del debito (mille e 800 euro) entro 10 giorni altrimenti si provvederà all'esecuzione forzata. Io però non lavoro e non ho beni. Sono residente in una casa, ospite di un'amica, ma lei è l'unica proprietaria della casa e di tutto ciò che c'è al suo interno. Io sono proprietaria solo di un'auto e dispongo di pochissimi soldi sul conto corrente. Cosa succede nel momento in cui si presenterà l'ufficiale giudiziario per il pignoramento? Può pignorare beni non miei? Quanto tempo passa dalla data del ricevimento del precetto all'arrivo ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Debiti con finanziaria