Possibile il pignoramento di usufrutto di un veicolo da parte di Agenzia Entrate Riscossione?

Poniamo che A sia proprietario di un'auto e B l'usufruttuario: B ha molti debiti con l'agenzia delle entrare: se l'agenzia pignorasse l'usufrutto dell'auto cosa succederebbe in concreto? A e B possono, con il pignoramento in corso, cancellare l'usufrutto?

Ed, infine, l'ex Equitalia potrebbe mettere in fermo amministrativo l'auto di proprietà di A per debiti dell'usufruttuario B?

Agenzia delle Entrate Riscossione (ADER) ex Equitalia, non pignora veicoli usati, ma dispone il fermo amministrativo del veicolo: a meno che non si tratti di automobili di pregio con elevato valore commerciale.

In questa ipotesi ed in linea puramente teorica, premesso che nessun atto dispositivo può avere ad oggetto il bene pignorato, ADER potrebbe espropriare il diritto di usufrutto sul veicolo vendendolo all'asta. L'acquirente diventerebbe usufruttuario del veicolo per tutta la durata di vita dell'usufruttuario espropriato.

Coobbligati e quindi esposti a subire il fermo amministrativo del veicolo in caso di debiti con la Pubblica Amministrazione sono il proprietario, l'usufruttuario nonché l'acquirente con patto di riservato dominio del veicolo.

7 giugno 2018 · Carla Benvenuto

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

fermo amministrativo
pignoramento usufrutto

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Usufrutto e pignoramento
L'usufrutto è un diritto, quantificabile in valore e come tale pignorabile in caso di insolvenza debitoria. Il calcolo avviene sulla base del valore catastale dell'immobile e su tabelle attuariali. Se parliamo di usufrutto vitalizio, il suo valore si calcola applicando un determinato coefficiente (relativo all'età dell'usufruttuario) - che tiene anche ...
Pignoramento usufrutto vitalizio - quando il creditore prega per la salute del debitore esecutato
L'articolo 555 codice di procedura civile, che disciplina la forma del pignoramento, fa espressamente riferimento, non solo ai beni immobili, ma anche ai diritti immobiliari; prescrive, infatti, che l'atto di pignoramento deve indicare esattamente i beni ed i diritti immobiliari che si intendono sottoporre ad esecuzione. All'esecuzione immobiliare risultano, pertanto, ...
Pignoramento nuda proprietà e usufrutto - quando il debitore è nudo proprietario e quando il debitore è usufruttuario
Nel caso di pignoramento del diritto di proprietà ove risulti che il debitore è nudo proprietario si procede ugualmente alla vendita forzata del diritto di proprietà, il quale risulterà gravato del diritto reale di godimento. Oggetto della vendita forzata è, cioè, il medesimo diritto pignorato, con la particolarità che il ...
Anche l'usufrutto può essere suscettibile di successione ereditaria
La durata dell'usufrutto non può eccedere la vita dell'usufruttuario, il quale, peraltro, può cedere il suo diritto per un certo tempo o per tutta la sua durata. La temporaneità del diritto certo esclude che esso possa formare oggetto di disposizione testamentaria o ricadere nell'ambito di una successione mortis causa. Tuttavia, ...
Usufrutto in un condominio
L'usufrutto è un diritto che consiste nel poter godere di un bene, e dei relativi redditi, di proprietà altrui, ma con una limitazione, importante e fondamentale: il divieto di alterare la destinazione economica della cosa stessa. Al proprietario del bene resta la nuda proprietà. Limiti di durata L'usufrutto deve essere ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca