Soggetto titolare di più pensioni – Il minimo vitale impignorabile si applica a ciascuna pensione o al totale?

Argomenti correlati: ,

Sono complessivamente beneficiario di una pensione INPS di vecchiaia da 500 euro e una di invalidità sempre INPS da 300 euro al mese: in più da Ente pubblico diverso euro 50 al mese. Il famoso limite dei 680 euro (assegno sociale + metà, o minimo vitale) vale nei confronti di ciascuna pensione o di tutte insieme, anche se di enti diversi?

Trattandosi di pignoramento presso terzi, per l’applicazione del minimo vitale impignorabile, va individuato il totale erogato da ciascun terzo pignorato: nel suo caso il minimo vitale impignorabile andrebbe confrontato con gli 800 euro versati dall’INPS ed i 50 euro corrisposti da altro ente pubblico.

Tuttavia, la pensione di invalidità INPS è impignorabile integralmente, avendo natura di sussidio. Il residuo di quanto erogato dall’INPS è inferiore al minimo vitale.

In conclusione, le sue pensioni non dovrebbero poter essere soggette a quota di pignoramento.

22 Novembre 2016 · Carla Benvenuto



Condividi il topic dona e vota


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!


Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Soggetto titolare di più pensioni – Il minimo vitale impignorabile si applica a ciascuna pensione o al totale?