Pignoramento dello stipendio ridotto durante la maternità quando il giudice ha precedentemente disposto il prelievo di un importo fisso

Il mese scorso ho avuto la sentenza del giudice di un pignoramento presso terzi di 215 euro al mese fissi, che corrisponde in media a un quinto dello stipendio. Una settimana fa ho scoperto di essere incinta, essendo il mio uno di quei lavori considerati a rischio, sono già a casa in maternità e sarà così per quasi un anno. Essendo la mia paga base di 1096 euro netti al mese e avendo una cessione volantaria di 200 euro al mese contratta anni fa e che termina fra 18 mesi, l’azienda mi ha già detto che purtroppo continuerà il pignoramento per quanto riguarda la loro quota e che perciò la loro parte erogata sarà intorno ai 150 euro al netto dei pignoramenti, in quanto c’è una quota fissa decisa dal giudice.

Per farla abbassare almeno fino al quinto dello stipendio, devo per forza rivolgermi al giudice? Sono già piuttosto in crisi economica, e non ho soldi per un avvocato.

Inoltre avendo noi dipendenti un fondo aziendale per rimborsi medici, comprensivo di pacchetto maternità, se riesco a portare il pignoramento a un quinto, nel caso di rimborso in busta paga per le visite, anche questi rimborsi verranno pignorati di un quinto?

Sarà necessario un ricorso al giudice delle esecuzioni del Tribunale competente per chiedere che il prelievo della quota pignorata venga ridotta al 20% dello stipendio percepito durante il periodo di maternità (al netto delle ritenute fiscali e contributive e al lordo della rata destinata al rimborso del prestito dietro cessione del quinto). E, purtroppo, è necessaria l’assistenza tecnica di un avvocato.

Per quanto riguarda, invece, gli indennizzi eventualmente erogati dal fondo aziendale, può stare tranquilla dal momento che non si tratta di redditi percepito dal debitore sottoposto ad azione esecutiva.

8 Giugno 2019 · Ludmilla Karadzic

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Pignoramento del quinto dello stipendio - Differenza fra il prelievo accantonato e l'importo assegnato dal giudice
Il tribunale di Monza mi ha condannato a pagare il quinto di stipendio: il giudice, verificato che percepisco un netto di 2 mila e 300 euro, meno benefit auto e quinto volontario con finanziaria, ha fatto due calcoli e sulla sentenza ha scritto che condanna il signor Pinco Pallino a pagare un quinto di mille e 942 euro ogni mese. L'ufficio paghe mi ha sottratto 448 euro calcolando un quinto di 2 mila e 300. Ho diritto a chiedere di pagare il quinto di 1.942 come sentenza? Ora con l'emergenza coronavirus il quinto pignorato va comunque pagato? ...

Pignoramento dello stipendio e del TFR disposto dal giudice - Posso provare a raggiungere un accordo con il creditore?
Sono una lavoratrice stagionale, da 6 anni lavoro per la stessa ditta che mi assume più o meno da aprile fino a fine ottobre e a seguito di un debito risalente a prima del 2000 ho subito una sentenza di pignoramento. Il giudice ha disposto l'assegnazione del quinto stipendiale e del tfr da luglio fino alla fine del contratto in essere. La mia domanda è questa: finito il contratto cosa può succedere? Io avrei intenzione di contattare questo recupero credito e proporre o un saldo stralcio oppure dei versamenti volontari in modo da abbassare il debito, riprendendo poi il lavoro ...

Se ho in corso il pignoramento dello stipendio, il prelievo mensile verrà effettuato anche sull'importo erogato dal Fondo di Integrazione Salariale (FIS)?
Ho un pignoramento in busta paga: ora l'azienda ha chiesto il FIS a zero ore e INPS dovrebbe versarmi l'importo ancora non ben definito. L'ufficio contabilità ha già avvisato lo studio legale che si è occupato della pratica che non potranno provvedere al versamento del quinto pignorato per il periodo della sospensione lavorativa, ma non hanno ricevuto risposta. Posso avere problemi? Il FIS è pignorabile come lo stipendio o basta la comunicazione dell'azienda per sospendere il pagamento? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Pignoramento dello stipendio ridotto durante la maternità quando il giudice ha precedentemente disposto il prelievo di un importo fisso