Pignoramento immobiliare estinto a causa di vincolo idrogeologico gravante sull’immobile

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!



Ho subito nel 2013 pignoramento immobiliare da parte di finanziaria e sono intervenuti banca con cui avevo mutuo con ipoteca volontaria e altri creditori: fortunatamente nel 2016 il procedimento è estinto in quanto le parti non sono comparse per due volte di seguito perhé la perizia fatta dal CTU aveva valore zero perché esiste un vincolo idrogeologico subentrato dopo il mutuo e comunque concesso su un abitazione abusiva. Giorni fa ho ricevuto da parte di un recupero crediti che a quanto sembra è una società facente parte della banca che non ha ottenuto nulla nel pignoramento, La mia domanda è: visto che la situazione non è cambiata esiste sempre il vincolo o faranno di nuovo pignoramento immobiliare?

Se il vincolo idrogeologico non è stato rimosso, sarà molto difficile che la società di recupero crediti avvierà azione esecutiva di espropriazione immobiliare: piuttosto tenterà di racimolare qualcosa in via stragiudiziale oppure, dopo aver condotto una indagine patrimoniale , attraverso il pignoramento dello stipendio o del conto corrente intestato al debitore inadempiente.

12 Dicembre 2021 · Annapaola Ferri



Condividi e vota il topic


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Pignoramento immobiliare estinto a causa di vincolo idrogeologico gravante sull’immobile





Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!