Pignoramento Equitalia su arretrato indennizzo danno causa Vaccino

Ho debiti con equitalia, sono operatore socio sanitario, tempo fa mi hanno diagnosticato un grave problema dovuto al vaccino per l'epatite che ho dovuto fare per poter essere assunto in struttura ospedaliera. Mi è stato riconosciuto un indennizzo (pensione) mensile e gli arretrati (dalla domanda) che devono essere erogati dall'ASL.

La somma di questi ultimi mi doveva essere erogata dall'ASL ma in virtù della segnalazione fatta da equitalia (del debito appunto) tutto è stato bloccato.

Può Equitalia bloccare l'arretrato dell'indennizzo per danno biologico che mi è stato riconosciuto ? Ho qualche possibilità di sbloccarli?

E' stata la ASL ad aver comunicato ad Equitalia il credito che lei vanta, dopo aver verificato che lei risulta contemporaneamente debitore della PA per un importo almeno pari a diecimila euro.

Infatti, l'articolo 48 bis della legge 602/73 dispone che le amministrazioni pubbliche (come la ASL) e le società a prevalente partecipazione pubblica, prima di effettuare, a qualunque titolo, il pagamento di un importo superiore a diecimila euro, verificano, anche in via telematica, se il beneficiario è inadempiente all'obbligo di versamento derivante dalla notifica di una o più cartelle di pagamento per un ammontare complessivo pari almeno a tale importo e, in caso affermativo, non procedono al pagamento e segnalano la circostanza all'agente della riscossione competente per territorio, ai fini dell'esercizio dell'attività di riscossione delle somme iscritte a ruolo.

Dunque, non si tratta di un caso fortuito o di una delazione. Ma di un obbligo di legge a cui la ASL ha dovuto adempiere, dal momento che la PA le deve più di diecimila euro e lei risulta debitore della PA per almeno diecimila euro in cartelle esattoriali notificate e non pagate.

17 dicembre 2014 · Giorgio Valli

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Responsabilità civile auto - Se il danneggiato accetta un indennizzo ridotto ciò non implica un suo concorso di colpa nel sinistro
Il declassamento dell'assicurato nella scala delle classi di merito, in virtù della formula tariffaria bonus-malus­, esige l'accertamento che l'assicurato abbia causato o concausato per propria colpa un sinistro stradale, accertamento che va compiuto senza limitarsi a valutare se l'assicurato abbia, in conseguenza di quel sinistro, accettato dai responsabili un risarcimento ...
Assicurazione contro gli infortuni - La perizia per l'accertamento del danno sospende il termine di prescrizione del diritto all'indennizzo
Nel caso in cui le condizioni generali di un contratto di assicurazione contro gli infortuni demandino ad apposita perizia medica l'accertamento dell'entità delle lesioni per le quali l'assicurato chiede l'indennizzo, tale previsione vale a paralizzare il decorso del termine di prescrizione biennale (codice civile, articolo 2952, secondo comma) fino alla ...
Polizza caso morte che designa come beneficiari gli eredi » L'indennizzo va ripartito in parti uguali o in misura proporzionale alla quota cui ciascun erede ha diritto secondo le regole di successione?
Supponiamo che il de cuius lasci una vedova, non abbia figli e ascendenti, ma solo un fratello e non abbia redatto testamento: com'è noto nelle condizioni appena immaginate, apertasi la successione, l'eredità viene ripartita per 2/3 al coniuge superstite e per 1/3 al fratello. Per le modalità di divisione in ...
Sinistro stradale e risarcimento danni » Non si può sommare indennizzo dell'Inail a quello dell'assicurazione rc auto del danneggiante
In tema di sinistro stradale e risarcimento danni, non si può sommare l'indennizzo corrisposto dall'Inail a quello convenuto dalla compagnia assicurativa con la polizza rc auto. Qualora l'Inail, a seguito di sinistro stradale, abbia provveduto a liquidare al danneggiato una rendita capitalizzata, le somme corrisposte dall'ente previdenziale devono essere detratte ...
Indennizzo diretto » Vademecum per l'automobilista
L'indennizzo diretto è una speciale procedura di liquidazione dei danni che derivano da un sinistro stradale introdotta dal Codice delle Assicurazioni private (decreto legislativo 7 settembre 2005, numero 209) che può essere attivata in presenza di determinate condizioni. L'indennizzo diretto consente al danneggiato di richiedere il risarcimento direttamente presso la ...

Briciole di pane

Altre info



Cerca