Debitore Equitalia

Sono sposata in regime di separazione dei beni e mio marito è debitore nei confronti di Equitalia di circa 150.000 €, debiti contratti prima che ci sposassimo.

Ora siamo in affitto, auto e moto sono intestate a me e abbiamo conti correnti separati.

Presto però ci trasferiremo a casa dei miei genitori e anche la residenza di entrambi verrà spostata lì. Io sono spaventata del fatto che possano pignorare casa dei miei (che prima o poi erediterò io essendo figlia unica) e sinceramente non ci dormo la notte.

Pensavamo di chiedere il pignoramento del quinto dello stipendio (mio marito è dipendente a tempo indeterminato), anche se la cosa si dovrà protrarre per sempre ma leggevo che non sempre questa possibilità viene accolta da Equitalia.

E' possibile che Equitalia deciderà in futuro di procedere al pignoramento presso la residenza del debitore (anche se si tratta di ipotesi abbastanza remota).

Poichè suo marito risiederà, a quanto lei riferisce, presso i suoceri, nel caso appena ipotizzato verrebbero pignorati i mobili, gli elettrodomestici e le utilità presenti in casa dei suoceri, in base al principio di presunzione legale di proprietà. Questo è un fatto.

Ma non potrebbe essere pignorata la casa dei suoi genitori. Anche se lei domani dovesse ereditarla; ed anche se il regime coniugale scelto da lei e suo marito fosse stato quello di comunione dei beni: semplicemente perchè i cespiti ereditati non rientrano nella comunione.

Il suo problema mi sembra dunque solo quello, eventuale, di evitare che a causa dei debiti di suo marito possano essere pignorati i mobili appartenenti ai suoi genitori.

Per scongiurare questa evenienza, i suoi genitori possono stipulare con il genero e la famiglia, e successivamente registrare, un contratto di comodato d'uso di alcune stanze con indicazione dettagliata degli arredi concessi in utilizzo. Ovviamente la data di registrazione del contratto dovrà essere anteriore a quella in cui ci sarà la variazione di residenza.

13 febbraio 2012 · Ludmilla Karadzic

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

pignoramento Equitalia o ADER
pignoramento stipendio

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Mantenimento » Figlia vive sola? Madre perde assegno e casa familiare
In tema di separazione, nel caso il figlio affidato andasse a vivere da solo, la madre affidataria perderebbe l'ex casa familiare e il mantenimento della ragazza corrisposto dall'ex coniuge obbligato. Questo importante principio è stato stabilito dalla Corte di Cassazione la quale, con la pronuncia 24510/2013, ha stabilito che: L'avvenuta ...
Equitalia: decadenza dalla rateazione delle cartelle esattoriali » Consigli per il debitore
Come deve comportarsi il debitore che decade dalla rateazione delle cartelle esattoriali di Equitalia? Quali sono i rischi che corre, e quali gli espedienti che può utilizzare? Vediamolo nel seguente intervento. Il contribuente che non paga otto rate (cinque per le rateazioni concesse a partire dal 22 ottobre 2015), anche ...
Equitalia » Inutile vendere casa al marito per sfuggire al debito
Disfarsi in extremis della proprieta` del bene fingendosi incapiente, non e` un rimedio valido che salva da quanto dovuto a Equitalia per non aver pagato la cartella esattoriale notificata. L'agente della riscossione, ai sensi dell'articolo 49, comma 1, del Dpr 602/1973, può mettere in pratica ogni azione cautelare e conservativa ...
Se prima dell'assegnazione giudiziale della casa familiare il coniuge proprietario vende l'immobile
Può il coniuge separato, che ha visto riconosciuto il diritto di abitare la casa coniugale, con la figlia minore, chiedere di veder riconosciuto il riconoscimento di tale diritto fino al raggiungimento dell'indipendenza economica della figlia, qualora il provvedimento giudiziale di assegnazione sia stato trascritto dopo la conclusione del contratto di ...
Equitalia e pignoramento presso la residenza del debitore » Una pratica sempre meno usata
Il pignoramento mobiliare presso la residenza del debitore, è difficilmente utilizzato da equitalia: vediamo i motivi. Coloro che vivono in un immobile in regime di affitto in comodato, e non possiedono altro che non i beni mobili che arredano l'appartamento, hanno poco da temere nei confronti di Equitalia. Ciò, perché, ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca