Pignoramento e conto corrente delegato

Equitalia pignora un conto in rosso? Qualora me lo pignorasse, e mi facessero un pignoramento conto terzi, se io ne aprissi un altro per continuare a lavorare oppure lo facessi aprire ad un altra persona con delega per operare, non potrebbero accusarmi di sottrazione dei crediti verso i terzi? ci sarebbe qualche aspetto penale? E chi apre il conto e mi delega ad operare, rischia qualcosa?

Non c'è alcun interesse economico, da parte di Equitalia, a pignorare il conto in rosso.

Per quanto attiene gli aspetti penali, viviamo in un paese in cui Equitalia pignora senza problemi i conti correnti di pensionati e dipendenti, su cui affluisce il solo rateo della retribuzione mensile, pur sapendo che esistono leggi e pronunce di giurisprudenza che limitano al 20% (al massimo) l'importo, a copertura di un credito non rimborsato, prelevabile dal debitore, dipendente o pensionato e che, in particolare, stabiliscono per i pensionati l'impignorabilità del minimo vitale.

Il pensionato che percepisce 1000 euro/mese che, grazie alle leggi vigenti, gli vengono versati dall'Inps sul conto corrente e al quale un mese sì e l'altro pure il creditore pignora la liquidità disponibile uno o due giorni dopo l'accredito, cosa deve fare, suicidarsi perché forse non è una pratica da buon cristiano e da cittadino integerrimo prelevare la pensione ancora calda di bonifico e versarla su un conto corrente intestato a terzi, se si hanno debiti? Che cosa deve fare il pensionato, chiamare Equitalia, nel caso se ne fosse dimenticata, e comunicare che la pensione è lì disponibile sul conto corrente pronta ad essere pignorata integralmente? Così, forse, da morto (per la fame) sulla lapide scriveranno qui giace un debitore esemplare, che non ha mai messo in atto comportamenti elusivi rispetto agli obblighi assunti con i creditori e che mai ha abusato del diritto.

Con preghiera di astenersi dal porre domande "marziane" a cui non può essere data in un forum pubblico, per ovvi motivi, una risposta più confidenziale (e più chiara) di questa.

Del resto, ho motivo di credere che allo stesso tipo di domande che lei adesso pone, relativamente al problema della liceità e correttezza di disporre di un conto corrente intestato a terzi sul quale riversare le disponibilità che affluiscono sul suo conto corrente in odore di pignoramento, lei abbia già trovato risposta in occasione della scelta di un regime economico patrimoniale di separazione dei beni adottata in ambito coniugale, con assegnazione della proprietà esclusiva della casa al coniuge.

26 novembre 2014 · Annapaola Ferri

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Conto corrente cointestato a firma disgiunta - La delega ad un terzo può essere conferita solo congiuntamente
E' legittimo il comportamento della banca che, nel caso di un conto corrente cointestato a firma disgiunta, consente ad uno solo dei cointestatari di conferire ad un terzo soggetto delega ad operare e disporre del conto corrente? Com'è noto, in un conto corrente cointestato a firma disgiunta, tutti i cointestatari ...
Conto corrente cointestato - firma congiunta o disgiunta delega e pignoramento
Nel caso in cui il conto è intestato a più persone, la possibilità per i cointestatari di compiere operazioni anche separatamente (cosiddetta firma disgiunta) deve essere espressamente prevista dal contratto. Le condizioni contrattuali possono prevedere peraltro l'inversione di tale regola, precisando che in assenza di specifica disposizione deve presumersi che ...
Conto corrente - intestatari e delegati
Quando il rapporto di conto corrente è intestato a più persone con facoltà di compiere operazioni anche in modo disgiunto, le disposizioni relative al rapporto stesso, anche se relative alla sua estinzione, potranno essere effettuate da ciascun intestatario separatamente, con piena liberazione della Banca anche nei confronti degli altri cointestatari. ...
Cattivi pagatori ed apertura conto corrente
Le segnalazioni nelle SIC per i cattivi pagatori non sono ostative all'ottenimento di un conto corrente, tuttavia alcune banche - nell'ottica di selezionare la clientela - potrebbero farLe delle storie e rifiutarsi di aprirLe un conto corrente. Facendo un pò di questua fra un pò di istituti, vedrà che alla ...
Pignoramento del conto corrente condominiale » Approfondimenti
Pignoramento del conto corrente condominiale: scopriamo quali sono i ruoli dell'amministratore, le responsabilità dei condomini e come funziona l'azione esecutiva in caso di morosità. La riforma del condominio ha imposto la gestione trasparente del conto corrente condominiale obbligando l'amministratore ad aprire ed utilizzare il conto corrente condominiale, e consentendo ai ...

Briciole di pane

Altre info



Cerca