Pignoramento del diritto di usufrutto – Quali conseguenze per il nudo proprietario?

Argomenti correlati:

Sono la nuda proprietaria di un appartamento: l’anziano usufruttuario, indebitato, si è visto pignorare l’usufrutto. Ora chiedo: andrà all’asta l’intero appartamento, compresa la mia parte? Mi verrà data la possibilità di riscattare l’usufrutto al prezzo della stima della perizia? E per fare questo occorre il consenso di tutti i creditori? E dovrò sborsare solo il valore dell’usufrutto o quello dell’intero immobile per poi vedermi restituire la mia quota pagata? Come si distribuiscono le spese della procedura? Siccome la mia quota vale molto più dell’usufrutto le spese graveranno soprattutto su di me? E se prima dell’asta l’usufruttuario muore si procede lo stesso alla vendita?

Per il nudo proprietario dell’immobile non cambia nulla: eventualmente il diritto di usufrutto verrà assegnato all’acquirente e si estinguerà, comunque, al termine della vita dell’usufruttuario indebitato sottoposto ad azione esecutiva.

18 Luglio 2019 · Ludmilla Karadzic

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Pignoramento nuda proprietà e usufrutto - quando il debitore è nudo proprietario e quando il debitore è usufruttuario
Nel caso di pignoramento del diritto di proprietà ove risulti che il debitore è nudo proprietario si procede ugualmente alla vendita forzata del diritto di proprietà, il quale risulterà gravato del diritto reale di godimento. Oggetto della vendita forzata è, cioè, il medesimo diritto pignorato, con la particolarità che il diritto non sarà esercitatile in tutto il suo normale contenuto per la presenza del diritto di usufrutto fatto valere dal terzo sul bene (a meno che non si tratti di diritto di usufrutto costituito su cosa ipotecata, nel qual caso il diritto si estingue con l'espropriazione del bene ai sensi ...

Pignoramento del diritto di usufrutto di un immobile - Cosa accade adesso?
Ho comprato un immobile in separazione dei beni con mio marito: io ho la nuda proprietà e lui l'usufrutto. Sull'immobile grava ipoteca per mutuo prima casa cointestato. Oggi ricevo pignoramento dell'usufrutto. Se viene venduto all'asta l'immobile io nuda proprietaria devo continuare a pagare il mutuo? Esiste un ordine del giudice antecedente il pignoramento il quale assegna a me la disponibilità del bene e ordina che io posso acquistare l'usufrutto entro 30 gg dalla separazione. Il pignoramento non è opponibile? ...

Usufruttuario e nudo proprietario - ripartizione delle spese di manutenzione dell'immobile
Il codice civile stabilisce che sono a carico dell'usufruttuario le spese e, in genere, gli oneri relativi alla custodia, amministrazione e manutenzione ordinaria dell'immobile; sono a carico del nudo proprietario le riparazioni straordinarie, considerando come tali, con elencazione ritenuta dalla giurisprudenza di carattere non tassativo, quelle necessarie ad assicurare la stabilità dei muri maestri e delle volte, la sostituzione delle travi, il rinnovamento, per intero o per una parte notevole, dei tetti, solai, scale, argini, acquedotti, muri di sostegno o di cinta. Sempre il codice civile prevede, poi, la facoltà dell'usufruttuario di far eseguire a proprie spese le riparazioni poste ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Pignoramento del diritto di usufrutto – Quali conseguenze per il nudo proprietario?