pignoramento di un immobile donato

Domanda di domenico1
30 marzo 2015 at 20:53

Un mio creditore può pignorare la casa di mia moglie acquisita mediante donazione da parte del padre quando eravamo sposati in regime di comunione dei beni? Faccio presente che nell'atto di donazione non si fa alcun riferimento alla volontà che la casa entri a fare parte della comunione. In poche parole, mio suocero voleva donare la casa alla figlia e basta.

Risposta di Simone di Saintjust
30 marzo 2015 at 20:54

I beni ricevuti dopo il matrimonio per donazione o eredità non rientrano nella comunione dei beni. E' dunque escluso che il creditore possa pignorare la casa donata alla moglie se l'obbligato è il marito ed il debito è stato contratto per esigenze personali del debitore.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del forum iscriviti al feed RSS delle discussioni del forum

Altre discussioni simili - cliccare sul link dell'argomento di interesse

Approfondimenti e integrazioni

Donazione indiretta ad uno dei coniugi - il bene donato è escluso dalla comunione legale
Donazione di un immobile » Ecco quando è possibile effettuarla senza dover pagare il notaio
Donazione indiretta di un immobile » Per dimostrare che il bene ricevuto è escluso dalla comunione legale non basta un atto notarile
Regime di comunione dei beni - Immobile costruito su un terreno di proprietà esclusiva di uno dei coniugi
Acquisto di un immobile » Come aiutare i propri figli

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca