Pignoramento del conto corrente in Germania


Risiedo in Germania da diversi anni e sono registrato in Italia come residente all’estero nel registro AIRE: vorrei cortesemente sapere se una banca italiana può pignorare un conto corrente tedesco per una causa da me persa presso un tribunale italiano. Premetto che la banca in questione ha già eseguito tutte le azioni legali possibili nei miei confronti nel territorio italiano. Ora per vari motivi, la banca italiana in questione ha saputo di questo mio conto in Germania. I titoli esecutivi italiani in possesso della banca, possono essere eseguiti ed applicati anche in Germania? Grazie per il vostro aiuto.

il titolo esecutivo europeo può essere richiesto, dal creditore procedente, al giudice che ha pronunciato la decisione giudiziaria (tipicamente, il decreto ingiuntivo, o la sentenza di condanna) in Italia: si tratta, in sostanza, di un certificato che accompagna una decisione giudiziaria nazionale passata in giudicato e ne consente l’esecuzione in un altro Stato membro dell’Unione Europea (a cui la Germania, come ben sappiamo, appartiene). Vale, in particolare, come nel caso in discussione, per i crediti non contestati laddove un giudice nazionale abbia già deciso che l’importo in questione è dovuto al ricorrente.

Naturalmente, il creditore dovrà sempre trovare uno studio legale in Germania (o anche italiano che operi in Germania) per avviare la procedura esecutiva (come il pignoramento del conto corrente detenuto presso una banca tedesca) basata sul titolo esecutivo europeo e secondo le norme di procedura civile vigenti in Germania.

22 Novembre 2019 · Ornella De Bellis



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Pignoramento del conto corrente in Germania