Pignoramento della casa con ipoteca di primo grado della banca – Possibile?


Ho ricevuto un atto di precetto da Plusvalore per un debito di 37 mila euro: è possibile un pignoramento da parte della finanziaria dell’ immobile dove abito e sul quale la banca ha un ipoteca di primo grado? Premetto che pago regolarmente il mutuo da circa 2 anni ne restano ancora 21.

Possibile ma non conveniente per Plusvalore: il ricavato di una eventuale vendita all’asta, infatti, verrebbe adesso assegnato alla banca munita di privilegio ipotecario, fino a soddisfacimento del credito residuo.

Più verosimilmente, Plusvalore si limiterà ad iscrivere sull’immobile di proprietà del debitore un’ipoteca secondaria e resterà alla finestra fino a quando il puntuale pagamento delle rate del mutuo, con la contestuale contrazione del capitale a debito, magari accompagnato da un auspicato aumento del valore del bene ipotecato, le consentiranno di esperire una fruttuosa azione di pignoramento ed espropriazione finalizzata al recupero del credito vantato.

Oppure, cederà a terzi il proprio credito.

29 Dicembre 2017 · Piero Ciottoli



Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Pignoramento della casa con ipoteca di primo grado della banca – Possibile?