Quali tutele per il debitore nel caso di pignoramento del conto corrente dove confluisce una pensione già pignorata?

Se il debitore è già pignorato del quinto e viene pignorato il suo conto corrente dove è convogliata la sua sola pensione, è prevista qualche regola particolare?

La legge (con l'articolo 545 del codice di procedura civile) stabilisce che nel caso di accredito su conto corrente bancario o postale intestato al debitore, la pensione può essere pignorata solo per l'importo eccedente il triplo dell'assegno sociale.

Dunque, pignorando il conto corrente su cui viene accreditata la pensione del debitore, la banca dovrebbe, per legge, lasciare sul conto corrente l'importo dell'ultima pensione accreditata (almeno fino all'occorrenza di 1.500 euro, ovvero il triplo dell'assegno sociale che ipotizziamo, per comodità, pari a 500 euro).

Nessuna particolarità prevista se sul conto corrente viene accreditata una pensione già pignorata del 20%, a meno che non si abbiano tempo, voglia e, soprattutto risorse finanziarie da investire in una battaglia giudiziale (da portare fino in Cassazione) per sancire un principio di diritto sacrosanto, quello secondo il quale, se il conto corrente del debitore è destinato all'accredito di una pensione già pignorata, è ingiusto ‘punirè il debitore sottoposto ad azione esecutiva con un sostanziale doppio pignoramento.

Secondo giurisprudenza di legittimità al momento consolidata, infatti, ... quando il creditore pignorante sottoponga a pignoramento somme esistenti presso un istituto bancario ove il debitore intrattiene un rapporto di conto corrente e sul quale affluiscono anche le mensilità di stipendio (o pensione ndr) il credito dei debitore che viene pignorato è il credito alla restituzione delle somme depositate che trova titolo nel rapporto di conto corrente. Sono, quindi, del tutto irrilevanti le ragioni per le quali quelle ‘sommè sono state versate su quel conto: il denaro é bene fungibile per eccellenza.

Peraltro, per amore di verità, va detto anche che gli effetti del pignoramento di un conto corrente, dove confluisce la pensione del debitore sottoposto ad azione esecutiva, sono stati già ampiamente mitigati dalle recenti misure adottate dal legislatore, finalizzate, come riportato nella prima parte di questa risposta, a limitare il pignoramento alle somme depositate eccedenti il triplo dell'assegno sociale.

16 marzo 2017 · Simonetta Folliero

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

pignoramento conto corrente e libretto di deposito

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Annullato dal Tribunale il pignoramento del conto corrente invece del quinto della pensione
Accade a Pesaro dove un pensionato ha subito il pignoramento da Equitalia dell'intero conto corrente, invece della sola quota mensile prevista dalla legge. Con i conseguenti prevedibili disagi: nessuna risorsa per mangiare e pagare le bollette. I debiti del pensionato erano riconducibili a versamenti contributivi non effettuati all'INPS nel corso ...
I quattro quinti della pensione, anche se l'importo è stato accreditato in conto corrente, costituiscono un diritto inalienabile del debitore
Il sequestro preventivo, prodromico alla confisca per equivalente, avente ad oggetto, fra l'altro, il conto corrente bancario dell'indagato e sul quale confluiscono periodicamente gli emolumenti percepiti come trattamento pensionistico, non può estendersi ai 4/5 di ciascuno rateo di pensione accreditato sul conto corrente. In tema di sequestro preventivo funzionale alla ...
Pignoramento di un conto corrente cointestato - Le tutele esperibili al cointestatario non debitore
In presenza di un provvedimento dell'Autorità Giudiziaria, quale il pignoramento di un conto corrente, la banca può soltanto dare esecuzione senza nulla poter opporre o far valere. Occorre precisare, infatti, che, una volta ricevuta la notifica dell'atto di pignoramento contenente l'intimazione a non disporre del credito senza ordine del giudice, ...
Pignoramento del conto corrente bancario o postale sul quale vengono accreditati stipendi e pensioni del debitore - Esempi pratici
Per quanto attiene i crediti di natura esattoriale (in pratica quelli vantati dalla Pubblica Amministrazione per la quale agisce Equitalia o un Concessionario locale della riscossione) il pignoramento del conto corrente del debitore può essere effettuato sulle somme depositate, ma senza includere l'ultimo stipendio o pensione che deve restare sempre ...
Pignoramento del conto corrente per dipendenti e pensionati - nuove limitazioni al prelievo
In passato molto si è dibattuto circa la procedura di pignoramento del conto corrente messa in atto dai creditori (banche, finanziarie, privati, Equitalia ed altre concessionarie locali della riscossione) finalizzata ad eludere i limiti imposti dalle norme vigenti sul pignoramento di stipendi e pensioni. Anche la giurisprudenza di legittimità si ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca