Pignoramento del conto corrente per debiti esattoriali

Per debiti fiscali e contributi INPS non pagati con cartelle in notifica, ADE puo bloccarmi il conto corrente bancario dove transita la sola pensione mensile di 800 euro e niente altro? Come procederà?

L’articolo 545 del codice di procedura civile stabilisce che le somme dovute a titolo di pensione, o di assegni di quiescenza, nel caso di accredito su conto corrente bancario o postale intestato al debitore, possono essere pignorate, per l’importo eccedente il triplo dell’assegno sociale (nota bene: triplo del massimo dell’assegno sociale, che nulla ha a che vedere con il minimo vitale pari ad una volta e mezza il valore massimo dell’assegno sociale), quando l’accredito ha luogo in data anteriore al pignoramento.

Alla luce dell’importo massimo stabilito per il 2020 relativamente all’assegno sociale (459,83 euro), pertanto, nel caso di accredito della sola pensione su conto bancario o postale intestato al debitore, il saldo può essere pignorato solo per l’importo eccedente il triplo dell’assegno sociale, vale a dire solo per l’importo eccedente 1.379,49 euro.

28 Ottobre 2020 · Chiara Nicolai

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Immobile ereditato ancora indiviso e debiti esattoriali del de cuius - Ipoteca o pignoramento del conto corrente dei singoli coeredi?
Mio nonno ha dei debiti con Agenzia delle Entrate: dopo la sua morte, ha lasciato in eredità ai suoi 5 figli un immobile che però ancora non è stato diviso. La mia domanda è: Agenzia potrebbe procedere un domani con un pignoramento del conto corrente degli eredi in presenza di questo immobile? O è tenuta prima ad ipotecare l'immobile? Ho letto in internet che di regola il pignoramento del conto corrente è una forma di esecuzione che si attua solo quando il debitore non ha immobili da ipotecare. È vera questa cosa? ...

Pensione già pignorata per un quinto e pignoramento del conto corrente su cui viene accreditata la sola pensione decurtata - Conviene aprire un conto corrente all'estero?
Sono già soggetto al sequestro del quinto, un altro creditore agisce per sequestro del cc sul quale giace una sola mensilità creando difficoltà a causa della necessità ogni volta rivolgersi al giudice. Mi chiedo se per importi che sono di una pensione di 1700 euro il creditore possa essere dissuaso da questa azione di disturbo dispettoso tramite la apertura di un conto corrente all'estero che renderebbe forse troppo dispendioso fare azioni persecutorie prive di vantaggio economico. ...

Pignoramento conto corrente cointestato dalla Agenzia delle Entrate - Mi chiedo come, ciò nonostante, io possa tranquillamente operare
Premetto che ho già aderito alla prima rottamazione pagando quando stabilito: nonostante ciò per altri debiti con il fisco ho ricevuto in data 3 settembre 2018 la notifica dell'atto di pignoramento presso terzi del Conto Corrente cointestato dove mi viene accreditata la pensione. A tutt'oggi il C/C è fruibile al 100% per 100. Le cartelle incluse nel pignoramento si riferiscono con atti di notifica dal 2013 fino al 2017. Mi chiedo, come mai il c/c non risulta ancora bloccato? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Pignoramento del conto corrente per debiti esattoriali