Pignoramento dei crediti verso terzi – fitti e pigioni

Ho ricevuto un atto di pignoramento dei crediti come scritto nel titolo del quesito: io sono il terzo pignorato, il proprietario di quella casa dove ero in affitto risulta essere il debitore esecutato, nel titolo esecutivo sono riportate tre ingiunzioni di pagamento.

Parliamo di un affitto regolarmente registrato e terminato 4 anni fa. Inoltre ho sempre pagato tutte le mensilità anche se non ho più le ricevute.

Cosa devo fare? Si tratta di mensilità non pagate o potrebbe essere altro? Inoltre, non è possibile risalire al tipo di ingiunzione tramite numero e data? Almeno per capire di che debito si tratta, se mio o suo. Non sono pratica.

Il creditore (probabilmente Agenzia delle Entrate Riscossioni – ADER) le sta ingiungendo di versare a lui direttamente, ex articolo 72 del Decreto del Presidente della Repubblica (DPR) 602/1973, il canone di locazione che dovrebbe consegnare al proprietario di casa.

Evidentemente si tratta di un errore se è vero, e non abbiamo motivi di dubitarne, che il contratto di locazione si è concluso quattro anni fa: non le resta, allora, che inviare al mittente che le ha notificato l’atto, tassativamente con raccomandata AR, una breve nota in cui spiega che non occupa più l’appartamento di proprietà del debitore sottoposto ad azione esecutiva e che costui non vanta alcun credito verso di lei, terzo pignorato. Magari, a scanso di equivoci, sarà meglio allegare un certificato anagrafico di residenza recente.

15 Febbraio 2019 · Marzia Ciunfrini

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Come Equitalia può pignorare i fitti e le pigioni dovute da terzi al debitore
L'atto di pignoramento di fitti o pigioni dovute da terzi al debitore iscritto a ruolo o ai coobbligati, contiene l'ordine all'affittuario o all'inquilino di pagare direttamente ad Equitalia i fitti e le pigioni scaduti e non corrisposti nel termine di quindici giorni dalla notifica ed i fitti e le pigioni a scadere alle rispettive scadenze fino a concorrenza del credito per cui il concessionario procede. Nel caso di inottemperanza all'ordine di pagamento si procede, previa citazione del terzo intimato e del debitore, secondo le norme del codice di procedura civile. ...

Pignoramento dei crediti verso terzi da parte di Agenzia Entrate Riscossione - Trasferimento in Slovenia
Salve, tanti anni fa presi una multa per evasione fiscale: nonostante abbia vinto il processo penale per insussistenza del reato,la sanzione civile è rimasta in piedi con l'agenzia delle entrate, causandomi un pignoramento personale che dura ormai da 25 anni. Appena provo ad aprire un conto corrente personale mi viene immediatamente pignorato, ed ho problemi dove vivo poiché soffro di continui pignoramenti di mobili, anche non miei. Ho provato diversi ricorsi, fidandomi delle promesse di vari avvocati, ma non c'è stato nulla da fare: ho proposto all'Agenzia delle Entrate il quinto dello stipendio, ma mi è stato sempre negato perché ...

Pignoramento presso terzi - Un datore di lavoro che non ha debiti verso il suo dipendente?
Salve ho ricevuto un pignoramento presso terzi a causa di un adempimento di un mio dipendente per il mantenimento al figlio. Il punto è che io non ho debiti verso di lui, come devo comportarmi? La controparte ha scritto che hanno pignorato il mio conto corrente ma è legale ed è possibile? Devo rispondere entro 10gg ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Pignoramento dei crediti verso terzi – fitti e pigioni