Pignoramento presso terzi di pagamento periodico

Argomenti correlati:

Sono un consulente contabile e non ho alcun bene intestato: hanno protestato alcune mia cambiali per circa euro 15 mila.
Ho un unico cliente buono che mi paga ogni mese circa 1000 euro con assegno.

Siccome il creditore conosce questo cliente e sa dei pagamenti periodici, potrebbe avanzare il PIGNORAMENTO PRESSO TERZI dei pagamenti che questo mi effettua ogni mese?

Il pignoramento presso un debitore del debitore (o pignoramento presso terzi) serve proprio a consentire l’escussione coattiva in casi come quello in cui lei (debitore del creditore procedente) risulta essere, a sua volta, creditore di un terzo.

Non c’è modo di evitare il pignoramento presso terzi quando fra il terzo pignorato ed il debitore escusso esiste la formalizzazione di un rapporto professionale ed il pagamento dei corrispettivi periodici non può avvenire, a norma di legge, per contanti.

7 Agosto 2016 · Ornella De Bellis

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti e integrazioni da blog e forum

Dove mi trovo?