Pignoramento del conto corrente da parte di Equitalia/Agenzia Entrate Riscossione - Cosa succede dopo il prelievo del saldo?

Vorrei sapere che cosa accade dopo la notifica dell'atto di pignoramento presso terzi che Equitalia fa alla banca. Da quando la banca fa la dichiarazione con il credito che ha a disposizione, i bonifici successivi sono ancora bloccati oppure riacquisto piena libertà di uso del conto corrente? Cosa succede nel frattempo?

La chiusura di Equitalia ed il passaggio di tutte le competenze al nuovo concessionario Agenzia delle Entrate Riscossione, non comporta discontinuità nella fase di riscossione coattiva dei debiti verso la Pubblica Amministrazione.

Come a dire, il cazzaro di Rignano poteva anche risparmiarci l'ennesima bufala pre referendaria (e pensare che c'è anche qualche presidente della camera con la fissa per le fake news che invece di sguinzagliare i suoi debunkers nel WEB, non si accorge che i primi e più pericolosi fakers li trova proprio ad un tiro di voce da lei).

Chiuso l'amaro sfogo e tornando al quesito, va ribadito che dal momento in cui il terzo pignorato (nella fattispecie la banca) preleva il saldo del conto corrente (a cui è obbligata dopo la notifica dell'atto di pignoramento) e fino alla "liberazione" dell'eventuale residuo chiesta al giudice delle esecuzioni dal debitore per avvenuta assegnazione, tutte le operazioni in entrata ed in uscita risulteranno eseguite nella disponibilità consentita dal nuovo saldo in conto corrente.

3 luglio 2017 · Simonetta Folliero

Altre discussioni simili nel forum

pignoramento conto corrente e libretto di deposito

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?



condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca