Conseguenze del pignoramento del saldo di conto corrente sul pagamento degli assegni già emessi – Rischio protesto e segnalazione in CAI?

Volevo chiedervi cosa accade ad un assegno già emesso ed in corso di incasso in caso di pignoramento del conto di colui che lo ha emesso: ad esempio, ho 1000 euro sul conto corrente, il giorno 01/01 emetto un assegno per 1000 euro, il giorno 02/01 il conto viene pignorato.

Cosa accade considerando i tempi di incasso da banca a banca per gli assegni?

Se l’assegno viene presentato ad uno sportello bancario/postale in tempo utile per l’incasso, allora il correntista verrà protestato con causale 22, cioè per assegno emesso su fondi indisponibili al momento della presentazione e sarà comunque segnalato in CAI (Centrale di Allarme Interbancaria).

La segnalazione in CAI potrà essere evitata con il pagamento tardivo dell’assegno. Per la cancellazione del proprio nominativo dal RIP (Registro Informatico dei Protesti) occorrerà, invece, attendere la decorrenza quinquennale oppure procedere con istanza di riabilitazione presso il Tribunale territorialmente competente, decorso un anno dalla data di levata del protesto e sempre che sia stato effettuato il pagamento tardivo.

A beneficio dei lettori, ricordiamo che un assegno bancario o postale si considera presentato in tempo utile per l’incasso entro:

  • 8 giorni dalla data indicata nel modulo, se presentato nello stesso comune in cui è stato emesso;
  • 15 giorni dalla data indicata nel modulo, se presentato in un comune diverso da quello in cui è stato emesso;

3 Febbraio 2017 · Annapaola Ferri

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Pignoramento del saldo di conto corrente - Cosa accade per gli impegni di spesa sottesi ai RID e alle carte di credito e per gli assegni emessi prima del prelievo del saldo?
Chiedo come viene calcolata da parte degli istituti la giacenza sul conto da comunicare al giudice della esecuzione, in particolare nei seguenti due casi: -1- qualora vi sia un saldo contabile positivo sul conto alla data del pignoramento ma sia stata usata la carta di credito il cui importo non è stato ancora pareggiato, ad esempio saldo 1500€ al giorno del pignoramento e credito utilizzato sulla carta 1500€ e ancora da saldare entro il mese -2- medesima situazione, ma il correntista ha chiesto la rateizzazione in 12 mesi per i 1500€ utilizzati con la carta di credito . ...

Assegni emessi con data 31 dicembre 2018 - Ho recentemente chiuso il conto corrente » Rischio il protesto in caso di presentazione dei titoli all'incasso?
Due anni fa a seguito di un acquisto di macchinari per la nuova attività di mio fratello, ho emesso due assegni datati 31/12/2018: l'intenzione era quella di pagarli, ma nel frattempo mio fratello è stato "truffato" infatti i lavori non sono stati completati. Ora io ho chiuso il conto in posta e questi due assegni sono stati revocati: c'è la possibilità che io vada a finire protestato, dato che da parte nostra non vi è intenzione alcuna di pagare fino al completamento dei lavori? Aggiungo che io con la società di mio fratello non ho nulla a che vedere. ...

Pignoramento conto corrente con saldo a zero - Cosa succede in questo caso?
Vorrei sapere nel caso in cui il saldo del conto corrente sia a zero, cosa accade quando la banca riceve l'atto di pignoramento presso terzi? I successivi versamenti verranno bloccati? Per sempre? Il debitore conoscerà la notificazione dell'atto alla banca? Consigliate di tenere il conto a zero o lasciare pochi euro? Io ricevo pochi pagamenti all'anno che prontamente vengono ritirati in contanti. Vorrei evitare che dopo il pignoramento questi venissero bloccati per mia ignoranza. ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Conseguenze del pignoramento del saldo di conto corrente sul pagamento degli assegni già emessi – Rischio protesto e segnalazione in CAI?