Pignoramento casa del coniuge

Mi sono sposato nel 1993 in regime di comunione legale e nel 1998 mio suocero donò un’abitazione a mia moglie. Nel 2007 io e mia moglie siamo passati alla separazione dei beni e nel 2014 ci siamo separati per via consensuale.

La domanda: la casa di mia moglie separata può essere attaccata dai miei debitori? So che i beni personali ottenuti tramite donazione non entrano in comunione, però c’è una cosa che mi turba: nell’atto di donazione quando vengono indicate le parti (mia moglie e mio suocero), si indica mia moglie con nome, cognome, professione, data e luogo di nascita, domicilio, codice fiscale e status patrimoniale: comunione legale. Io non ho partecipato in alcun modo all’atto dove è chiaramente scritto che è una donazione del padre alla figlia. Ma quel “comunione legale” mi turba. Grazie per il contributo che potrete darmi.

Il regime patrimoniale legale della famiglia è la comunione dei beni, altrimenti detta comunione legale.

I due regimi alternativi cui i coniugi possono accedere con una convenzione contenente una esplicita manifestazione di volontà, sono la separazione dei beni ed il fondo patrimoniale.

I beni ricevuti per donazione, anche dopo il matrimonio, sono esclusi dalla comunione legale.

16 Febbraio 2015 · Carla Benvenuto

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Pignoramento di un immobile donato
Un mio creditore può pignorare la casa di mia moglie acquisita mediante donazione da parte del padre quando eravamo sposati in regime di comunione dei beni? Faccio presente che nell'atto di donazione non si fa alcun riferimento alla volontà che la casa entri a fare parte della comunione. In poche parole, mio suocero voleva donare la casa alla figlia e basta. ...

Debiti del coniuge in regime di comunione - Si può evitare il pignoramento di un bene eccependo che è stato acquistato con una donazione indiretta al coniuge non debitore?
Devo precisare che, purtroppo, la concessionaria ha già intestato la macchina a mio marito è quindi non è più possibile fare atto di donazione o chiedere la divisione dei beni. Tuttavia, dal momento che comunque è stata acquistata direttamente da mia suocera con bonifico, nell'eventualità che venga fatto un decreto ingiuntivo si può dimostrare che è un bene personale in quanto acquisto con denaro regalato dalla famiglia di mio marito e non da denaro del nostro nucleo familiare? Il riferimento è a questa domanda. ...

Donazione indiretta parziale e rischio di pignoramento della casa
Mio suocero sta per effettuare il pagamento parziale su metà del prezzo dell'acquisto per la nostra prima casa direttamente al venditore, l'altra meta la paghiamo noi marito e moglie, mio suocero non interverrà nell atto ma sarà citato che dispone lui la metà somma. Ora volevo chiedervi mio suocero non ha immobili intestati a lui solo automobili vive con la mamma, in caso lui in passato abbia avuto problemi con le banche, noi rischiamo la casa intestata a noi ma pagata in parte da lui? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Pignoramento casa del coniuge