Spese di giustizia da pagare – Possono pignorare la mia automobile?


Devo pagare delle spese giudiziarie per una causa di lavoro che ho perso, ma nel mentre ho perso anche il lavoro e non le posso pagare: l’unico bene che ho è l’auto, una mini cooper con ormai 300 mila chilometri. Volevo sapere se è considerata bene primario e quindi non pignorabile.

L’auto non è un bene primario e non rientra fra quelli impignorabili: tuttavia, dubito che qualsiasi creditore possa avere alcun interesse a promuovere azione esecutiva per l’espropriazione di un veicolo datato e non di pregio. I soli costi per la custodia del veicolo e di procedura per la vendita all’asta, che comunque devono essere anticipati dal creditore procedente, difficilmente potrebbero essere coperti dal ricavato dell’assegnazione.

Questo, se il debitore è stato condannato a rifondere le spese di lite alla controparte privata. Se, invece, il debito riguarda spese di giustizia dovute ad una Pubblica Amministrazione o allo stesso dicastero, allora la procedura di riscossione coattiva potrebbe prevedere l’iscrizione di fermo amministrativo sul veicolo di proprietà del debitore: non si tratta di espropriazione del bene, ma di una misura finalizzata a costringere il debitore a saldare il conto, dal momento che, fin quando sarà attiva, il proprietario non potrà servirsi del mezzo di trasporto o, facendolo, andrebbe incontro a ben più gravi conseguenze (sanzioni amministrative, rivalse assicurative, sequestro).

5 Settembre 2017 · Annapaola Ferri



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Spese di giustizia da pagare – Possono pignorare la mia automobile?