Pignoramento auto appena acquistata e cointestata con il debitore

Ho appena saputo che il tribunale mi ha pignorato il conto per un debito di 6000 euro non rimborsato: la settimana scorsa sono andata a comprare una macchina e sto aspettando la risposta della finanziaria, il finanziamento sarebbe a nome di mia mamma e la macchina volevamo cointestarla per fare l'assicurazione a nome mio. La mia domanda e: possono pignorarmi o mettermi il fermo amministrativo sulla macchina se siamo cointestatari e il finanziamento della macchina è a nome di mia mamma?

Il finanziamento potrebbe non essere concesso se lei risiede anagraficamente con sua madre ed è stata già oggetto di segnalazione (come appare verosimile) per il prestito non rimborsato. L'istruttoria per la concessione del credito, infatti, viene estesa, di norma, anche a tutti i membri della famiglia anagrafica del richiedente.

Comunque, il veicolo acquistato in comproprietà non può essere sottoposto a fermo amministrativo dal momento che il creditore non rientra nella Pubblica Amministrazione.

Trattandosi di un veicolo nuovo, il bene di cui il debitore è comproprietario, potrebbe essere espropriato: la metà del ricavato andrebbe al comproprietario non debitore e l'altra metà al creditore del comproprietario debitore.

13 settembre 2018 · Chiara Nicolai

L'autrice del topic così ribatte a chi le ha risposto:

La mia intenzione non era di essere giudicata in nessun modo, si vede che lei non ha capito molto bene quello che io avevo chiesto, se vuole le do il mio profilo facebook cosi può giudicare dalle apparenze... questo mi sembrava essere un sito dove si potevano avere delle risposte a delle serie problematiche... e per quanto riquarda le belle macchine non credo che lei ha una fiat panda del 1996...
Valentina.

14 settembre 2018 · Chiara Nicolai

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

pignoramento auto

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Il debitore professionista e il debitore imprenditore hanno il diritto di chiedere ed ottenere l'annullamento del preavviso di fermo amministrativo o la cancellazione del fermo amministrativo trascritto sul veicolo strumentale rispettivamente all'attività professionale e imprenditoriale svolta
Come tutti sappiamo, decorso inutilmente il termine di 60 giorni per il pagamento o l'impugnazione della cartella esattoriale, il concessionario della riscossione può disporre il fermo amministrativo del veicolo del debitore. E' quanto dispone l'articolo 86 del dpr 602/1973. La procedura di iscrizione del fermo amministrativo del veicolo di proprietà ...
Il debitore disabile ha diritto di chiedere ed ottenere l'annullamento del preavviso o la cancellazione del fermo amministrativo già disposto sul veicolo adibito al suo trasporto
Agenzia Entrate riscossione, a partire dal 12 febbraio 2018, ha deciso di ampliare la platea dei veicoli per i quali il fermo non può essere disposto. Oltre a quelli strumentali all'attività di impresa o della professione, anche i veicoli utilizzati per il trasporto di persone diversamente abili non possono essere ...
Schemi fermo amministrativo
Per individuare il Giudice competente al quale proporre ricorso avverso l'iscrizione del fermo amministrativo, nonché per conoscere i termini entro cui impugnare l'atto e le modalità di opposizione, bisogna fare delle distinzioni in base alla tipologia del credito su cui si fonda il fermo amministrativo ed al tipo di vizio ...
Fermo amministrativo » No se l'auto serve per lavorare
Non va disposto il fermo amministrativo sui veicoli dell'impresa che sono strumentali all'attività svolta, dal momento che, senza di essi, il debitore non è in grado di produrre la liquidità necessaria per pagare i crediti vantati dal Fisco. A precisarlo è anche la sentenza 131/50/2013 della Ctr della Lombardia , ...
Fermo amministrativo sul veicolo di proprietà del debitore – Se già iscritto si potrà ottenere la sospensione del provvedimento chiedendo la rateazione del debito e pagando la prima rata
Equitalia, ricevuta la richiesta di rateazione, può iscrivere ipoteca sull'immobile di proprietà del debitore o disporre il fermo amministrativo sul suo veicolo, solo nel caso di mancato accoglimento della richiesta, ovvero di decadenza dal beneficio della rateazione che si verifica se non pagano 5 rate anche non consecutive. Tuttavia, prosegue ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca