Attività e debito fornitori

Io avevo un attivita che o chiuso a fine 2011 e ho un debito con due fornitori.

Io sono sposato e in separazione dei beni da undici anni dal giorno che mi sono sposato .I mobili e tutto il resto tipo lampadari ecc che ho a casa sono tutti fatturati a mia moglie con fatture e scontrino di otto anni fa.

Di recente abbiamo acquistato tre televisori sempre intestati a mia moglie, con fattura. Vorrei sapere se viene l'ufficiale giudiziario può pignorarli se gli mostro le fatture di acquisto? E poi io ho una macchina di proprietà; pero ho il fermo amministrativo per trenta mila euro. Me la possono pignorare o no?

Nel pignoramento presso la residenza del debitore il terzo proprietario può opporre all'ufficiale giudiziario le fatture di acquisto dei beni per evitarne il pignoramento.

Il fermo amministrativo (indicato anche con il termine di ganasce fiscali) consiste in una misura cautelare attivata da Equitalia attraverso la trascrizione del fermo, appunto, del bene mobile registrato, per esempio, un'automobile nel Pubblico registro automobilistico, con conseguente divieto di circolazione.

Se, dopo il fermo, il debito continua a non essere pagato, Equitalia può sottoporre a pignoramento il bene fermato e venderlo all'asta. Anche se ciò raramente avviene e solo per vetture di pregio.

25 febbraio 2012 · Giorgio Valli

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Operazioni inesistenti - Risponde del reato l'amministratore che presenta la dichiarazione e non quello che registra la fattura
Non risponde del reato di utilizzo di fatture per operazioni inesistenti l'amministratore di una società il quale, dopo aver acquisito e registrato una fattura per operazione inesistente, sia cessato dalla carica prima della presentazione della dichiarazione fiscale per la cui redazione la medesima fattura sia stata poi utilizzata dal suo ...
Cartella esattoriale » Valida la notifica a soggetto minorenne o incapace se lo stato del consegnatario non appare evidente
E' valida la notifica di una cartella esattoriale ad un soggetto in situazione di incapacità naturale o a un minore di 14 anni se non appaiono evidenti all'ufficiale giudiziario lo stato di palese incapacità o l'età del consegnatario. Infatti, ai sensi dell'articolo 139 del codice di procedura civile, comma 2, ...
Notifica ed impugnazione degli atti
È ormai consolidato il principio per il quale, in tema di notifiche degli atti, il momento in cui la notifica si deve considerare perfezionata per il notificante, che deve distinguersi da quello in cui essa si perfeziona per il destinatario, è esclusivamente quello della consegna dell'atto all'ufficiale giudiziario o all'ufficiale ...
Calcolo interessi moratori
Da Vinc Devo calcolare gli interessi moratori per una fattura non pagata per una fornitura di prodotti alimentari: ora utilizzando i vari strumenti di calcolo on line applico la maggiorazione di 2 punti% per la cessione di prodotti alimentari deteriorabili. Tuttavia in fattura nelle condizione generali si fa riferimento in ...
Nulla la notifica effettuata dall'Ufficiale giudiziario che non rileva che il cognome sul citofono era quello del defunto marito della ricorrente
L'articolo 143 del codice di procedura civile dispone che, se non sono conosciuti la residenza, la dimora e il domicilio del destinatario, l'ufficiale giudiziario esegue la notifica mediante deposito di copia dell'atto nella casa comunale dell'ultima residenza o, se questa è ignota, in quella del luogo di nascita del destinatario. ...

Briciole di pane

Altre info



Cerca