Piano di rientro, posso chiederne un altro?

Ho un finanziamento in atto per l'acquisto di un'auto con una rata di circa € 300,00. Ho chiesto un anno fa un piano di rientro con una rata più bassa € 180,00. Sono stato dichiarato invalido all'80% a febbraio 2012,  mese a partire dal quale non riesco più a pagare le rate.  Nel piano di rientro non è prevista l'assicurazione,  posso richiedere nuovamente una rata più bassa?

Nella fase stragiudiziale finalizzata a concordare condizioni migliori nel piano di rimborso di un finanziamento, si può chiedere qualsiasi cosa.

E questo, indipendentemente dal verificarsi di un sopravvenuto peggioramento delle condizioni economico-patrimoniali del debitore o dall'insorgere di una grave malattia.

Solo per i contratti di mutuo ipotecario la legge,  accordi di categoria o misure unilaterali, regolano, a fronte del verificarsi di particolari condizioni,  la sospensione o la riduzione delle rate

Per il resto, com'è noto, chiedere è lecito, rispondere o venire incontro alla richiesta, è cortesia.

25 maggio 2012 · Ludmilla Karadzic

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Centrale Rischi » E' illegittima la segnalazione dopo l'accettazione del piano di rientro da parte della banca
E' illegittima la segnalazione alla Centrale Rischi dopo l'accettazione del piano di rientro da parte della banca La segnalazione di una posizione in sofferenza presso la Centrale Rischi, infatti, richiede la valutazione della complessiva situazione finanziaria del cliente, e non può quindi scaturire dal mero ritardo nel pagamento del debito ...
Il piano di ammortamento francese nel mutuo
Il piano di ammortamento francese può essere sia a tasso fisso che a tasso variabile. La sua caratteristica principale è che, a parità di tasso, la rata rimane costante per tutta la durata dell'ammortamento. Non ho intenzione di annoiarvi con una complicata formula di matematica finanziaria (che comunque è disponibile ...
Piano di ammortamento del mutuo alla francese con tasso variabile
Il piano di ammortamento alla francese con tasso variabile è un piano di ammortamento che prevede una estinzione graduale del debito con rate in cui la quota capitale può essere gestita secondo le due modalità di seguito descritte: ricalcolando ad ogni variazione del tasso il piano d'ammortamento. In questo caso ...
Cosa è il piano di ammortamento di un mutuo
Il piano d'ammortamento del mutuo ci dice quanto pagheremo. Quando si parla di ammortamento si intende un'estinzione graduale del debito, mentre il piano non è altro che il progetto che stabilisce con quali criteri verrà estinto. Una volta fissati i limiti di tempo per estinguere il debito ed il tipo ...
Mutuo - piano di ammortamento all'italiana
Premettiamo che la classificazione come metodo “italiano” non significa che sia il piano di ammortamento utilizzato nel nostro Paese. Da noi come ovunque i finanziamenti rateali adottano soprattutto il piano di ammortamento francese, a rata costante. Quello “italiano” utilizza invece il criterio della quota capitale costante. Il che lo rende ...

Briciole di pane

Altre info



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca