Emergenza sanitaria Coronavirus – Sospensione dei termini di scadenza delle cambiali


Cambiali, emergenza coronavirus o virus covid19, protesto cambiale

Ho due cambiali in scadenza il 30/06/20 che purtroppo per problemi personali non ho ancora onorato: ho contattato l’Istituto Bancario dove le pago e mi ha informato che per la problematica COVID esiste un decreto il quale specifica che le cambiali non onorate in questo periodo non andranno in protesto ed ho tempo fino al 31/08/20 per onorarle. Tutto questo è vero? Se si le Cambiali resteranno in Banca per poterle pagare? Premetto che sono per un piano di rientro contratto stipulato prima dell’emergenza COVID.

L’articolo 11, comma 1 del decreto legge 23/2020 prevede che i termini di scadenza ricadenti o decorrenti nel periodo dal 9 marzo 2020 al 31 agosto 2020, relativi a vaglia cambiari, cambiali e altri titoli di credito emessi prima del 7 giugno 2020, e ad ogni altro atto avente efficacia esecutiva a quella stessa data sono sospesi per lo stesso periodo. La sospensione opera a favore dei debitori e obbligati anche in via di regresso o di garanzia, salva la facoltà degli stessi di rinunciarvi espressamente.

Inoltre al comma 3 dello stesso articolo viene specificato che i protesti o le constatazioni equivalenti levati dal 9 marzo 2020 fino al 31 agosto 2020 non sono trasmessi dai pubblici ufficiali alle camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura; ove già pubblicati le camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura provvedono d’ufficio alla loro cancellazione. Con riferimento allo stesso periodo sono sospese le informative al prefetto per l’applicazioni delle sanzioni amministrative conseguenti, e le iscrizioni nell’archivio informatizzato dei protesti (RIP) che, ove già effettuate, sono cancellate.

Quindi, non è tanto il comma 3, importante ai fini del mancato pagamento della cambiale: infatti la cambiale non pagata alla scadenza costituisce titolo esecutivo per notificare il precetto al debitore inadempiente e per poi avviare le azioni esecutive (pignoramento stipendio o pensione, pignoramento conto corrente).

Il comma 1 dell’articolo 11 del decreto legge 23/2020 regola proprio quest’ultimo aspetto, con la sospensione dei termini di scadenza della cambiale. Che, pertanto, troverà ancora in banca almeno fino al primo settembre 2020.

2 Luglio 2020 · Marzia Ciunfrini

Altri post che potrebbero soddisfare le esigenze informative di chi è giunto fin qui

Altre sezioni che trattano argomenti simili: , ,


Se il post è stato interessante, condividilo con i tuoi account Facebook e Twitter

condividi su FB     condividi su Twitter

Questo post totalizza 249 voti - Il tuo giudizio è importante: puoi manifestare la tua valutazione per i contenuti del post, aggiungendo o sottraendo il tuo voto

 Aggiungi un voto al post se ti è sembrato utile  Sottrai  un voto al post se il post ti è sembrato inuutile

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it

Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!



Cosa stai leggendo - Consulenza gratuita

Stai leggendo Forum – Debiti e recupero crediti » Emergenza sanitaria Coronavirus – Sospensione dei termini di scadenza delle cambiali. Richiedi una consulenza gratuita sugli argomenti trattati nel topic seguendo le istruzioni riportate qui.

.