Perdo assegno sociale se due anni fa ho preso moglie con età inferiore a 67 anni?

Io ho 68 anni e percepisco assegno sociale: mia moglie 62 anni, cittadina comunitaria da 2 anni in italia. Con il nuovo Isee (a zero), perderò l'assegno sociale?

Se abbiamo ben capito bene lei ci chiede se, nel 2020, dovendo presentare la DSU/ISEE includendo anche il coniuge (a reddito zero nel 2018), dal momento che sua moglie solo 62 anni, perderà l'assegno sociale che percepisce attualmente.

L'assegno sociale viene erogato in base al reddito (IRPEF ed altre voci specifiche, al netto dell'assegno sociale) del richiedente percepito nell'anno di imposta precedente e non in base al reddito ISEE. In realtà, l'INPS già conosce la sua situazione (coniugale e di reddito familiare) e non ha revocato il beneficio.

E' bastato, infatti, e basterà, nel futuro 2020, che la coppia di coniugi abbia percepito nel 2019 complessivamente (al netto dell'assegno sociale) un reddito inferiore a 5.954,00 euro per aver diritto all'assegno sociale in misura intera.

E, comunque, a precisazione, anche se l'assegno sociale fosse dipeso dal reddito ISEE, la moglie va inserita subito (appena sposati civilmente) nel nucleo familiare e non due anni dopo. E' il reddito dichiarato ai fini ISEE quello che deve far riferimento al periodo d'imposta di due anni prima, rispetto al momento in cui si presenta la DSU.

8 maggio 2019 · Simone di Saintjust

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

   Seguici su Facebook

Altre discussioni simili nel forum

pensione sociale o assegno sociale

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca