Pensione sociale ed usufrutto di immobile


Mia zia ultraottantenne, è titolare di pensione sociale (640 euro circa) e di usufrutto di immobile (il proprietario è mio fratello). Ha un’invalidità al 100% senza accompagno. Essendo che le sue facoltà mentali sono in peggioramento,(demenza senile moderata verso il grave certificata), ed è portatrice di urostomia, in sostanza non è autonoma, vorrei portarla a vivere con me. Nel caso affittassimo la sua casa (ovvero dove lei detiene l’usufrutto), perderebbe la pensione? Cosa si potrebbe fare?

Sua zia potrebbe semplicemente donare l’usufrutto ad uno dei due nipoti.

9 Luglio 2018 · Annapaola Ferri



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?