Passaggio da reddito di cittadinanza a pensione di cittadinanza – Impossibile se uno dei membri del nucleo familiare ha meno di 67 anni


Ho 69 anni con assegno di assistenza sociale (453 euro) e reddito di cittadinanza (con moglie di 62 anni cittadina comunitaria). Mia moglie torna all’estero da sua madre malata, come posso tramutare reddito di cittadinanza in pensione di cittadinanza?

In corso di fruizione del beneficio, in caso di variazione del nucleo familiare rispetto alla attestazione ISEE in vigore, è necessario presentare una DSU aggiornata entro 2 mesi dalla variazione pena la decadenza dal beneficio. È necessario presentare anche una nuova domanda di RdC/PdC ad eccezione del caso di nascita o decesso di un componente.

Questo è quanto stabilisce l’articolo 3 (Beneficio economico), comma 12, del decreto legge 4/2019 (Disposizioni urgenti in materia di reddito di cittadinanza e di pensioni).

Nel caso specifico, tuttavia, considerando che i coniugi che hanno diversa residenza anagrafica fanno parte dello stesso nucleo familiare (articolo 3 DPCM 159/2013) e ipotizzando, vieppiù, che sua moglie non abbia modificato la propria residenza, il nucleo familiare, grazie al quale ha ottenuto accesso al beneficio del reddito di cittadinanza, non è mutato.

In tale ipotesi, allora, il nucleo familiare a cui lei appartiene, non ha i requisiti per fruire del reddito di cittadinanza, dal momento che per ottenere la pensione di cittadinanza, il nucleo familiare deve essere composto esclusivamente da componenti di età pari o superiore a 67 anni (articolo 1, comma 2, decreto legge 4/2019).

11 Novembre 2019 · Genny Manfredi



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Famiglia lavoro pensioni • DSU ISEE ISEEU • nucleo familiare famiglia anagrafica e sostegno al reddito • successione eredità e donazioni del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Passaggio da reddito di cittadinanza a pensione di cittadinanza – Impossibile se uno dei membri del nucleo familiare ha meno di 67 anni