Aprire partita IVA con debiti esattoriali – Mi conviene?


Vorrei aprire la partita iva ma ho diversi debiti con l’agenzia delle entrate/Equitalia: ho già letto sul vs forum che posso aprirla ma temo che procederanno a prendermi tutti i compensi che percepirò per recuperare i debiti passati, ritrovandomi senza soldi e nuovamente indebitato. Prima di prendere questa decisione chiedo un consiglio, mi conviene aprirla? Esiste una soglia minima sul conto che non possono prendere? Grazie.

Prima di aprire la partita IVA valuti, con la massima attenzione, che sarà comunque costretto a pagare innanzitutto, con gli eventuali proventi dell’attività, i debiti esattoriali finora accumulati e tanga anche conto che esistono dei contributi previdenziali minimi da versare all’INPS, anche a fronte di ricavi nulli.

27 Ottobre 2020 · Giorgio Valli



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Aprire partita IVA con debiti esattoriali – Mi conviene?