Prescrizione parcella per ricovero ospedaliero in convenzione assicurativa successivamente ritenuta non risarcibile

L’ospedale mi ha contestato una parcella per un ricovero del 2011, questa doveva essere pagata direttamente dall’assicurazione medica, che non l’ha fatto, e l’ospedale si è rivolto a me prima nel 2013 e poi nel 2019 con un accordo di “saldo e stralcio”. Per la mia assicurazione le parcelle che arrivano dopo i due anni dall’erogato non sono più pagabili, e per il cittadino? quando vanno in prescrizione? Si può notificare il saldo e stralcio via mail? grazie

La pretesa di rimborso del credito non può essere notificata tramite posta elettronica non certificata: la prescrizione del diritto ad esigere il pagamento delle prestazioni ospedialiere, in convenzione assicurativa, successivamente non riconosciute come risarcibili, è decennale.

Diversa la situazione qualora la fattura fosse stata emessa, per una prestazione intramoenia, direttamente dal medico al paziente, nel qual caso la prescrizione (presuntiva) sarebbe intervenuta dopo 3 anni dalla data della fattura (articolo 2956 codice civile).

28 Febbraio 2019 · Rosaria Proietti

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Parcella avvocato prescrizione
Sapevo dell'esistenza di una prescrizione triennale presuntiva per le parcelle degli avvocati che però si rinnova ad ogni raccomandata o altro che provi l'esistenza del debito. Mi chiedevo, invece, se esiste anche un'altra prescrizione delle parcelle (il cui periodo per la loro decadenza è di 10 anni), chiamata ordinaria (ci sono alcuni articoli in rete che ne parlano). Se esiste vorrei sapere se il termine per andare in prescrizione si protrae anche in questo caso (come nella presuntiva) con le raccomandate o al termine dei 10 anni le parcelle si estinguono definitivamente. Grazie! ...

Prescrizione parcella avvocato
Vorrei chiedere se esiste una prescrizione decennale delle parcelle degli avvocati: so che nel caso della prescrizione triennale presuntiva, questa può essere rimandata di altri tre anni con raccomandate o altre prove che mantengono vivo il debito. Se esiste la prescrizione decennale ordinaria prevede anch'essa questa possibilità di essere protratta con raccomandate o altro o scaduti i dieci anni il debito della parcella si estingue automaticamente? Grazie! ...

Richiesta parcella legale risalente a vent'anni fa
Ho ricevuto una raccomandata da un avvocato al quale mi rivolsi nel 1996/97 per un contenzioso con la mia Università (problemi di iscrizione e di borsa di studio, poi risolti). Ovviamente saldai subito la parcella anche perché abbastanza esigua visto il lavoro che richiese. Il testo della raccomandata che ho ricevuto oggi, riporta invece quanto di seguito: "Dalla verifica dei fascicoli, salvo disguidi, risulta ancora aperta una posizione relativa ad un contenzioso concernente l'immatricolazione all'Università di XXX per il corso di laurea in XXXX per l'AA 96/97. Essendo trascorso molto tempo, le propongo per la definizione delle pendenze, al netto ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Prescrizione parcella per ricovero ospedaliero in convenzione assicurativa successivamente ritenuta non risarcibile