Pagamento della multa per violazione al Codice della strada dopo rigetto del ricorso al giudice di pace


Se una multa stradale si paga dopo i 30 giorni del rigetto ricorso giudice di pace cosa succede? Quale è l’importo che si deve pagare? La sentenza confermava la cifra del verbale, l’amministrazione competente non ha fissato modi e termini di pagamento.

Se non è stata chiesta la sospensione del pagamento della multa in attesa del giudizio, dopo il rigetto del ricorso, l’importo sale alla metà del massimo edittale, gravato degli interessi semestrali del 10% a partire dal sessantunesimo giorno successivo alla notifica del verbale; quindi sarà iscritto a ruolo ed affidato ad Agenzia delle Entrate Riscossione che emetterà una cartella esattoriale oppure verrà inoltrata al debitore una ingiunzione fiscale.

22 Febbraio 2019 · Giuseppe Pennuto



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Pagamento della multa per violazione al Codice della strada dopo rigetto del ricorso al giudice di pace