Ho aderito all'accertamento fiscale - Ho pagato le prima rata e sto pagando le altre » Il decreto legge 119/2018 sulla pace fiscale prevede qualche ulteriore agevolazione per me?

Non riesco a capire se è possibile aderire alla pace fiscale nel caso di accertamento con adesione perfezionato con il pagamento della prima rata entro venti giorni il cui versamento è stato da me effettuato i primi di gennaio 2018 e sto continuando a pagare le altre rate previste, ne ho già pagate quattro su otto.

Com'è noto, le sanzioni per le violazioni concernenti i tributi oggetto dell'adesione all'accertamento si applicano nella misura di un terzo del minimo previsto dalla legge.

L'articolo 2, comma 3 del decreto legge 119/2018 (Definizione agevolata degli atti del procedimento di accertamento) stabilisce che gli accertamenti con adesione riguardanti - imposta sui redditi o sul valore aggiunto - sottoscritti entro il 24 ottobre 2018, possono essere perfezionati con il pagamento delle sole imposte - senza le sanzioni, gli interessi e gli eventuali accessori - entro venti giorni dalla redazione dell'atto, con il pagamento dell'intera somma dovuta dovuta o della prima di otto rate trimestrali di pari importo.

Premesso che non è prevista la restituzione delle somme già versate, ancorché eccedenti rispetto a quanto sarebbe stato dovuto con la definizione agevolata, per le modalità di applicazione dell'articolo 2 del decreto legge 119/2018 alle eventuali rate che devono essere ancora versate da coloro che hanno optato per la dilazione, occorrerà attendere, a breve, un provvedimento del direttore dell'Agenzia delle entrate.

9 novembre 2018 · Giorgio Valli

L'Agenzia delle Entrate, con il provvedimento 298724/2018, ha chiarito che la definizione agevolata si applica esclusivamente agli accertamenti con adesione sottoscritti fino al 24 ottobre 2018 ma non ancora perfezionati, per i quali, alla stessa data non è ancora decorso il termine per il versamento e il perfezionamento dell'adesione.

18 novembre 2018 · Giorgio Valli

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

pace fiscale

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Definizione agevolata per le cartelle esattoriali - Reloaded
1. Si possono rottamare anche le cartelle esattoriali affidate al concessionario della riscossione da gennaio a settembre 2017 Rientrano nell'ambito applicativo della rottamazione i carichi affidati all'Agente della riscossione dal 1° gennaio al 30 settembre 2017: fanno eccezione i soli carichi non rottamabili (rientrano tra questi per esempio, le somme ...
La rottamazione bis delle cartelle esattoriali » Nuova chance per i debitori non ammessi al beneficio o decaduti dalla possibilità offerta con la prima rottamazione del 2016 - Si possono adesso rottamare anche i debiti in riscossione coattiva affidati al concessionario dal 1 gennaio al 30 settembre 2017
Nuova chance per il debitore non ammesso al beneficio della prima rottamazione del 2016 per non aver pagato, nei termini, le rate di piani di dilazione in scadenza al 24 ottobre 2016 Relativamente ai soli carichi compresi in piani di dilazione in corso alla data del 24 ottobre 2016, per ...
Equitalia: l'addio è ufficiale » Il senato approva il decreto fiscale che diventa legge
Nella giornata di ieri, giovedì 24 novembre 2016, è arrivata l'ufficialità riguardante l'addio definitivo ad Equitalia: il Senato, infatti, ha approvato il decreto fiscale 193/2016, divenuto, così, legge a tutti gli effetti. Il decreto fiscale collegato alla manovra 2017, ovvero il decreto-legge 22 ottobre 2016, n. 193, diventa legge: il ...
Bollo auto non pagato » Tutto ciò che bisogna conoscere sulla sanatoria
Per quanto riguarda il bollo auto non saldato, ecco come è possibile aderire alla sanatoria, inclusa nella rottamazione di Equitalia, prevista per l'anno 2017. Anche per il bollo auto è possibile richiedere la rottamazione Equitalia. Ecco tutto quel che bisogna sapere su domanda, scadenze e regole da rispettare per richiedere ...
Provvedimenti fiscali - Rateazione con Agenzia delle Entrate e riduzione aggio per Equitalia
Nell'ambito delle deleghe fiscali conferite al governo dalla legge 23/14, sono stati approvati, con il decreto 83/15, numerosi ed importanti provvedimenti in materia di accertamento con adesione, accertamento esecutivo, rateazione ed aggio per il concessionario della riscossione. Rateazione con l'Agenzia delle entrate Per quanto attiene i piani di rientro rateali ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca